Resta in contatto

Casa Lazio

Formello, confermato il forfait di Immobile. Sarri riflette sull’alternativa

Formello, Immobile non partecipa nemmeno alla rifinitura. Non ci sarà per la trasferta di Torino. Sarri costretto a studiare le soluzioni alternative.

Giorno di rifinitura a Formello per preparare la gara di domani sera contro la Juventus all’Allianz Stadium. Purtroppo sono confermate le pessime notizie giunte ieri dal centro sportivo biancoceleste circa le condizioni di Ciro Immobile. Il bomber della Lazio non ha partecipato nemmeno all’allenamento odierno. La caviglia destra, uscita malconcia dalla sfida con la Sampdoria, fa ancora troppo male per pensare di scendere in campo. Maurizio Sarri è costretto a pensare a come sostituirlo per la trasferta di Torino. Pedro è tornato ad allenarsi da 2 giorni con la squadra, ma ancora non ha ancora recuperato totalmente la condizione fisica, visto il mese di assenza per infortunio. Perciò è ancora da valutare se sarà possibile schierarlo dal 1′, con Felipe Anderson ‘falso nueve’, anche se è la soluzione preferita da mister Sarri. L’alternativa è Cabral, utilizzato solo in trasferta contro l’Udinese in campionato. La seduta mattutina è stata saltata anche da R. Moro, di conseguenza L. Romero è l’altra soluzione baby (sempre con Felipe centravanti). Confermati invece tutti gli altri giocatori impiegati nelle ultime partite in difesa, centrocampo e porta.

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Patric, Acerbi, Marusic; Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni. A disp.: Reina, Adamonis, Hysaj, Luiz Felipe, Kamenovic, Radu, Akpa Akpro, Leiva, Basic, Romero, Cabral, Crespi. All.: Sarri.

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Fantastici ricordi di un signori eccezionale e letale per chiunque odiato dalla tifoseria romanista all'inverosimile. Quando Cragnotti senza preavviso..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Unico , indimenticabile , una bandiera , un trascinatore ... di una tale Lazialita' senza rivali.......Quel coraggio di affrontare una curva..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Casa Lazio