Resta in contatto

News

Lazio, La Repubblica: “Immobile e la maledizione dei ‘lazionali’ “

Il capitano biancoceleste è l’ultimo di una lunga serie di campioni biancocelesti in difficoltà con gli azzurri

Non solo Ciro Immobile. Il capitano biancoceleste è l’ultimo di una lunga lista di campioni biancocelesti che in azzurro hanno avuto difficoltà. Ad esempio Giorgio Chinaglia, autore di un gesto brutto – il famoso “vaffa” – nei confronti del ct Valcareggi nei mondiali del ’74, oppure Wilson, a cui venne preferito Facchetti adattato. Anche Re Cecconi, Martini e D’Amico trovarono poca fortuna con la Nazionale, mentre Signori ebbe una diatriba con Sacchi, rifiutandosi di giocare la finale del 1994 contro il Brasile dopo che gli fu preferito Massaro per tutta la competizione. Oggi, invece, tocca ad Immobile, che ha già lasciato Coverciano, magari emulando anche Chinaglia, ma lontano dalle telecamere

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Fantastici ricordi di un signori eccezionale e letale per chiunque odiato dalla tifoseria romanista all'inverosimile. Quando Cragnotti senza preavviso..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Unico , indimenticabile , una bandiera , un trascinatore ... di una tale Lazialita' senza rivali.......Quel coraggio di affrontare una curva..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News