Resta in contatto

News

Lazio, Sarri: “Vittoria di stasera segno di una squadra più determinata di prima”

Lazio, le parole di Sarri nel post gara di Coppa Italia contro l’Udinese.

La vittoria di stasera contro l’Udinese, grazie a Ciro Immobile, vale per la Lazio i quarti di finale di Coppa Italia, dove affronterà il Milan. Maurizio Sarri è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio nel post gara. Ecco le sue dichiarazioni: “Non mi ero accorto di Pussetto perché guardavo la palla. Però mi sono rialzato prima io di lui e ho 40 anni di più (ride ndr). La partita potevamo chiuderla prima. Nel primo tempo abbiamo giocato meglio, nel secondo meno e contro questo tipo di squadre può diventare difficile dal punto di vista fisico. Però questa volta, contro l’Udinese, non abbiamo ripetuto gli errori della partita di campionato e la squadra l’ho vista bene. Soffre e lotta di più, sembra che le motivazioni siano salite e si vede in campo un altro tipo di determinazione. Zaccagni? Ha dolore alla caviglia. Vediamo chi possiamo recuperare per sabato. Anche se il calendario è fatto male. Tuttavia siamo una squadra in crescita e più disposta a lottare per fare risultato. La gara durante per 120′ conta poco, l’importante è stato continuare a batterci per la vittoria. I calendari sono un terno al lotto per come vengono fatti. Muriqi? Ha fatto un primo tempo di discreto livello, anche se è calato. Immobile l’ho preservato perché era un po’ acciaccato. I giovanissimi hanno fatto veramente bene”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Il libero e capitano della Lazio del primo scudetto

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Unico , indimenticabile , una bandiera , un trascinatore ... di una tale Lazialita' senza rivali.......Quel coraggio di affrontare una curva..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Quindi caro Val dormi tranquillo con Lotito tutto quello che potevamo fare lo abbiamo fatto, continueremo a galleggiare. ..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "emozioni infinite in curva nord! con questa luce che mi abbagliaaaa....Grazie Beppe sei un grandissimo"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News