Resta in contatto

News

Europa League, ecco le corazzate che scendono dalla Champions

Europa League logo

Europa League, almeno sei delle otto terze dei gironi di Champions sono delle autentiche corazzate. Motivo in più per evitare i play off.

Otto Coppe dei Campioni e nove, forse dieci, Coppe Uefa. Più un’infinita quantità di altri titoli nazionali e internazionali. Questo, al livello di blasone, il bilancio delle squadre terze classificate nei gironi della Champions, con le quali – da quest’anno – si dovranno confrontare le seconde piazzate dei gruppi di Europa League.

Borussia Dortumd, Porto, Zenit San Pietroburgo, ma soprattutto Siviglia , sei volte vincitore del trofeo, e Barcellona, che non si trovava a disputare la seconda competizione continentale (mai vinta, ndr) da 17 anni. Cinque corazzate con cui ci si potrebbe confrontare in un evenutale playoff il 17 e 24 febbraio prossimi. Diventano sei, aggiungendo alla lista la perdente tra Atalanta e Villarreal, quest’ultima vincitrice l’anno scorso in finale contro il Manchester United. La Dea e i Sottomarini Gialli recupereranno oggi alle 19 la partita rinviata ieri a Bergamo per neve. La sorpresa Sheriff Tiraspol e il Red Bull Lipsia completano l’elenco. Più deboli, sulla carta, ma capaci comunque di risultati sorprendenti in questa stagione europea. Evitarle tutte andando direttamente agli ottavi sarebbe sicuramente un bel vantaggio per provare a proseguire il percorso nel tabellone.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Il libero e capitano della Lazio del primo scudetto

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Altro da News