Resta in contatto

News

Sabatini: “Sono della Roma, ma ringrazio Lotito a vita”

Dopo un lungo silenzio, ai microfoni di Radio Radio, è tornato a parlare Walter Sabatini.

L’esperienza al Bologna è finita, ma il suo contratto con il club scadrà il prossimo 30 giugno.

Sabatini è tornato a parlare anche delle sue esperienze nella Capitale.

“Guardo molte partite soprattutto il Bologna che è la mia squadra. Il Napoli resta favorito, l’Inter è in un momento felice e il Milan sta andando bene. Manca la Juventus? Ancora non hanno trovato la quadra tattica.

Sono tifoso della Roma. Quel club è la mia vita. Non ho vinto niente ma solo perché la Juventus faceva 102 punti a campionato. Non voglio parlare della situazione della Roma attuale ma anche loro, come la Juventus, non hanno trovato ancora l’assetto giusto.

Sul discorso plusvalenze ho sentito tante cose. Io sono orgoglioso di quello che ho fatto anche perché sono tutte operazioni pulite e oneste.

Lotito con la Lazio ha fatto miracoli. Ha preso una squadra vicino al fallimento ed ha portato la squadra ad una dimensione europea. Lo ringrazierò per tutta la vita per l’opportunità che mi ha dato”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Il libero e capitano della Lazio del primo scudetto

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Altro da News