Resta in contatto

News

Lazio, Repubblica: patto Sarri-Lotito per una rifondazione sul mercato

La Repubblica oggi parla di un patto tra mister e presidente per la rifondazione della rosa della Lazio sul mercato a partire da gennaio.

L’appello di Sarri alla società non è caduto nel vuoto. La Repubblica oggi parla di una totale sintonia tra l’allenatore e il club per inserire già da gennaio nuove pedine necessarie alla rivoluzione tecnica e di gioco.

Il quotidiano riprende le parole del tecnico stesso prima e dopo la partita con l’Udinese. “Abbiamo bisogno di rinforzi. Bisogna programmare le prossime due-tre sessioni di mercato. Non basta cogliere le occasioni“. Il vice Immobile e un difensore saranno i primi due innesti, oltre al tesseramento di Kamenovic. Saluterà Muriqi e si cercherà una sistemazione in Italia o in Spagna per Vavro. Poi, presegue ancora l’articolo, in estate sarà rinnovamento profondo, 5-6 acquisti a partire dal mediano – un play tecnico e dinamico – e da un’altra ala, senza dimenticare la questione portieri con Strakosha lontano dal rinnovo e Reina che va per i 40 anni.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News