Resta in contatto

News

Inter, Inzaghi: “Zero alibi, ma di solito l’arbitro ferma il gioco”

Ritorno amaro per Simone Inzaghi all’Olimpico.

La sua Inter esce sconfitta per 3 a 1 e nel post partita ai microfoni di Dazn, il tecnico nerazzurro ha commentato la gara.

“Penso che dopo il gol di Anderson la squadra è calata. È stata una partita fatta bene, ma qualche errore l’abbiamo pagato. La Lazio è una squadra di qualità.

Il secondo gol? Può capitare che l’arbitro non fischi o che l’avversario non decida di buttare la palla fuori, ma noi non dobbiamo perdere la testa.

Lautaro non può vedere Dimarco. L’arbitro di solito ferma il gioco, ma non voglio trovare scusanti.

Andare sotto la Curva è stata una grande emozione. Mi ha fatto piacere l’accoglienza del popolo laziale.

Rosso a Luiz Felipe? Lui e Correa sono molto amici, non ho visto niente di male”.

41 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
41 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Altro da News