Resta in contatto

News

Derby, Pedro: “Sarri primo protagonista. Queste partite possono segnare un nuovo inizio”

Nel post partita del derby, ai microfoni dei media ufficiali biancocelesti ha parlato Pedro, sotto i riflettori per il suo gol dell’ex.

Pedro è entrato nella storia dei derby con il suo gol. Ai microfoni di Lazio Style lo spagnolo ha commentato così la sua prestazione e la vittoria:

Un’emozione speciale, in una partita speciale per me come sanno tutti. Mi hanno detto che prima di me solo altri due c’erano riusciti, ma penso che più importante oggi è come ha giocato la squadra che veniva da un periodo negativo Abbiamo fatto una partita bellissima e sono contento di aver fatto questo gol per aiutare la squadra vincere il derby, che è una partita importante per i tifosi.

Sarri è il primo protagonista della partita. Un allenatore top che veniva da un periodo non facilissimo. Ha parlato con tutti noi e lui sa sempre come motivarci per questo genere di partita. Per me è importante la fiducia che sento e per questo appena ho segnato ho voluto festeggiare con lui e con tutti i compagni. Vittoria importante per darci fiducia per le prossime

Da entrambe le parti c’è tanta tensione. si vuole fare bene perché si gioca per tanta gente che c’è dietro di te. Credo sia una delle partite più sentite al mondo, per tutto quello che genera in città durante la settimana e per questo sappiamo che dovevamo fare una partita bellissima per conquistare la vittoria. Mi fa piacere vedere la gente contenta a fine partita. Ai tifosi dobbiamo dire grazie per il supporto durante la partita, sono stati incredibili.

Alla fine la tensione che ti da questa partita è anche una carica speciale per arrivare alla fine. Gli ultimi minuti eravamo stanchi anche per questo. ho cercato di fare tutto per la squadra. Sono contento di essere tornato a giocare per 90 minuti. Ho saltato la preparazione estiva e non è stato facile inserirmi subito. Ma la fiducia dei compagni e del tecnico non è mai mancata e mi trovo bene.

Sicuramente queste partite possono segnare un nuovo inizio. Prendiamo fiducia, la gente è contenta e possiamo sfruttarlo per giocare bene al calcio. Penso che faremo benissimo nelle prossime due partite“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Altro da News