Resta in contatto

News

Lazio, mistero Basic: voluto fortemente ma col Torino non entra manco

Lazio, anche contro il Torino solo panchina per il croato Toma Basic.

Ieri sera si è conclusa la quinta giornata di Serie A, in programma anche la sfida tra Torino e Lazio che si è conclusa 1-1 con le reti di Pjaca e Immobile. I biancocelesti continuano a non trovare la vittoria, manca ormai da quattro gare, e soprattutto sono ancora in fase di costruzione. Allo Stadio Grande Torino, Sarri ha deciso di rivoluzionare il centrocampo, optando per Cataldi in regia ed Akpa Akpro con Luis Alberto, ma qualcosa non ha girato.

Il mago spagnolo ha sofferto tanto la marcatura a uomo, tanto da essere sostituito all’intervallo da Milinkovic Savic; l’ivoriano è stato tra i migliori, molto dinamico e pronto a proporsi in avanti.

E’ mancato qualcosa in fase di costruzione, qualcosa che avrebbe potuto dare Toma Basic, che però è stato 90′ in panchina. In estate i biancocelesti lo hanno voluto fortemente, spinti da Sarri, ma intanto fatica a trovare posto. Ci sono da capire le motivazioni: lento apprendimento dei nuovi schemi di gioco? Scarsa condizione fisica? Presto per dirlo, ma il suo mancato utilizzo ieri sera fa pensare molto.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Ultimo commento: "sformavo i suoi scarpini PUMA"

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Ultimo commento: "Noi tifosi non conosciamo mai bene un giocatore sotto il profilo umano e personale. Né si può giudicare la vita privata di nessuno tantomeno di un..."
Advertisement

Altro da News