Solo La Lazio
Sito appartenente al Network

Lazio, Martusciello: “Partita tosta. Cambio modulo? Non ora, più avanti vedremo”

Il vice allenatore biancoceleste ha parlato a Sky Sport nel dopo gara

Giovanni Martusciello, vice di Sarri, ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel dopo gara, analizzando il pari col Torino:

“Soddisfazione per impegno e prestazione. Partita difficile, purtroppo c’è stata una disattenzione sul gol, ma abbiamo reagito e l’abbiamo pareggiata. I ragazzi hanno dato tanto, ci sono margini, ma il punto da speranza. Ciro le vorrebbe vincere tutte, non bisogna andare dietro all’opinione della gente, contano i risultati anche se facciamo passi avanti, i ragazzi sono molto disponibili. Alcuni concetti vanno sistemati, ma siamo sulla giusta strada. Se trovi squadre che ti fanno giocare sporco, le trame di gioco preparate risultano difficili, nella seconda parte, quando hanno mollato un po’ abbiamo fatto meglio. È una fase della stagione dove si gioca tanto e in poco tempo e lavorare è difficile, siamo contenti della linea difensiva, paghiamo a caro prezzo errori individuali, ma dobbiamo guardare il bicchiere mezzo pieno. In due mesi non si può rivoluzionare un’idea di cinque anni. Stiamo cercando di cambiare mentalità, ma i ragazzi devono fare loro questo cambio, ci mettono impegno ma serve tempo. Ci sono enormi miglioramenti da portare la domenica. Per vedere il gioco di Sarri non c’è un tempo definito, dipende da quando i ragazzi arriveranno ad assimilare i concetti. C’è poco tempo per lavorare, già facciamo fatica ad assimilare il 4-3-3, non possiamo cambiare modulo, rischiamo di peggiorare. Se reggiamo la situazione, prima o poi potremo anche fare questo discorso”.

L’allenatore in seconda di Sarri ha parlato anche ai microfoni di DAZN: “Secondo me abbiamo fatto un’ottima prestazione contro una squadra molto difficile da affrontare. Nel calcio basta poco per buttarsi giù, noi avevamo la partita sotto controllo nel secondo tempo e poi c’è stato un errore in uscita su cui abbiamo preso gol. C’era da mettere dentro una reazione positiva e lo abbiamo fatto, siamo arrivati al pareggio. Manca continuità negli allenamenti, è importante lavorare sui principi nel momento in cui non sono ancora stati assimilati al meglio. I risultati arriveranno, stiamo attraversando un momento di crescita e conoscenza in base a principi di gioco diversi rispetto a quelli degli ultimi cinque anni. I ragazzi sono disponibili e si divertono, è chiaro che serve tempo per concretizzare: i risultati positivi servirebbero per credere di più in quello che stiamo facendo ma noi siamo sereni, la società ci è vicino e vede che c’è un lavoro dietro. Ci vuole un po’ di tempo per i risultati ottimali. Il Torino soffoca le squadre avversarie, soprattutto quelle che vogliono giocare il pallone. Loro sono stati superiori a livello agonistico ma io non vedo nessun tipo di risultato negativo oggi. Milinkovic e Pedro fuori in ottica derby? No, era per fargli tirare il fiato, il centrocampo corre e un tempo di riposo era programmato“.

Martusciello è intervenuto anche ai microfoni di Lazio Style Radio: “Ci prendiamo questo punto per dare continuità ai risultati. Il Torino è allenato bene da Juric e sapevano come metterci in difficoltà. Tuttavia da queste esperienze negative si può migliorare. Oggi i due esterni d’attacco dovevano lasciare meno solo Immobile, anche se la gara è stata complicata. Nonostante ciò stiamo migliorando, seppur lentamente”.

Subscribe
Notificami
guest

60 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Un passetto piccolo avanti solo muriqi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma che partita ha visto 🤔

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

meglio che non commento

ANTONIO
ANTONIO
2 anni fa

Aldilà della frase di rito: “passi in avanti” che è detta da uno che si arrampica sugli specchi, la verità, a mio parere, è che questi giocatori sono totalmente incompatibili col modulo e il tipo di gioco che si vorrebbero applicare. Se la rivoluzione Sarrianna consiste nel far diventare un titolare Akpa Akpro per relegare ai margini i nostri migliori centrocampisti allora questa è la peggiore rivoluzione nella storia dell’umanità. Follia pura, follia pura. Con pochi innesti eravamo perfetti e ora si smonta tutto per ricominciare da capo senza centrocampo, senza idee, senza gioco, senza tiri con Immobile che deve giocare come in nazionale e con i nostri migliori ai margini svalutati e inutili. Bella carriera……roba da matti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

L ha visti solo lui, questi passi avanti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Io ho visto 20 passi indietro no in avanti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Per fortuna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

solo loro vedono i passi in avanti🤔

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Passi avanti non ne ho visti, anzi rispetto agli ultimi minuti con il Cagliari ho visto passi indietro. Fortuna il rigore altrimenti zero punti come i zero tiri in porta in 90 minuti. Come si fa a vincere se non tiri in porta??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Comunque visto il Torino col sassuolo pensavo molto peggio, diciamo che l abbiamo sfangata…siamo leggerini e confusi…i soliti tre o quattro giocano senza supporto e rendono meno del solito….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

A Martuscie’ bono…di che c’è da lavora’… 🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Passi in avanti?!! boh…. Sembriamo la Longobarda

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma che partita si è vista Martusciello
Partita tosta 🤷🏻‍♂️
Tosta per noi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma aro spaccimm e chitebbiv e vir e passi in avanti? Nda fess e sort

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

A forza di vedere tutti sti passi avanti chissà dove saremmo arrivati….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma quali passi avanti! L’unico tiro in porta lo hanno fatto sul rigore. Sempre SFL🤍💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma dove vivi martusce’
Inguardabili

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

I passi avanti li vedendo solo loro,

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Sono piu’ preoccupato da queste dichiarazioni che dal non gioco e dai punti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Si Ciro sta troppo solo,come quando gioca con lo stesso modulo in nazionale tocca poche palle e pure male

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Madre di Dio…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Levateglie er vino 🍷

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non sò voi ma io ho rivisto le stesse problematiche , bisogna cambiare modulo, la difesa così non regge

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Al momento avete demolito una squadra e distrutto giocatori di spessore come Alberto sms e immobile per non parlare di acerbi e leiva. Mi auguro che Sarri abbia la decenza di capire che questi giocatori non hanno nelle corde il 4-3-3

ANTONIO
ANTONIO
2 anni fa

Esattamente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Partita tosta, passi avanti 😳😳😳 martuscello cambia spacciatore 😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Primo tempo 0 tiri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Bevi de meno martusce

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Passi avanti ….a marcia indietro..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Pure col Cagliari ha visto passi in avanti😳

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Bah, io ho visto una grande involuzione di gioco

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

4-3-1-2
Reina

Lazzari Ramos. Acerbi. Hysai

Basic. Leiva. Milinko

L. Alberto

Pedro
Immobile

E sbrigate pure!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ao ma sti passi avanti li vedi solo tu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Attenti a fa passi avanti che tra un po’ c’è il burrone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

A forza di fare passi in avanti si finisce dentro una buca

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

nemmeno con la fionda tiriamo in porta😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Se i passi avanti sono due tiri in porta allora ce semo 😎🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non riusciamo più a giocare,regaliamo palla agli altri,vedi gol preso,non si tira più in porta,serve tempo,dicono, domenica c’è il derby,il tempo è scaduto!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Si il passo avanti è il rigore al 92’ sennò non segnavamo manco se giocavamo fino a domattina.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma che partita ha visto questo?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Un passo in avanti e due indietro ! Non tiriamo mai in porta !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Anche io ho visto passi in avanti all’esonero o alle dimissioni.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma quali passi in avanti.. sbagliavamo pure i semplici passaggi… o stiamo tutti ammucchiati o stiamo tutti lontani.. passiamo la partita a rincorrere gli avversari..🥲🥲🥲

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Quali passi in avanti quando riescono a passare la metà campo danno palla al portiere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Dietro si balla senza marcare e va messo uno vicino a Ciro altrimenti giochiamo in dieci.
4 3 1 2 con Agpa che corre e Cataldi che da anche qualità … Muriqui vicino a Immobile o Pedro con Zaccagni dietro. L Alberto in panca

Asrm71
Asrm71
2 anni fa

Come mai il Toro ha già assimilato lo spirito, il carattere e il modo di giocare del nuovo allenatore? Sveglia!

Tommaso
Tommaso
2 anni fa

Non so cosa dire, ma questa non è la lazio che vorrei, ancora non ho visto 1 azione d’attacco degna di questo nome,
SEMPRE FORZA LAZIO….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Bevete de meno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Levategli il vino…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Questo viene a parla de corde a casa de impiccati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Passi in avanti?!

Articoli correlati

Torino - Lazio, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio...

Dal Network

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili...

Solo La Lazio