Resta in contatto

News

Lazio, Tare: “Si vede la mano di Sarri. EL più competitiva, girone da Champions”

Lazio, le parole del ds biancoceleste

La Lazio è pronta a scendere in campo contro il Galatasaray nella prima giornata della fase a gironi di Europa League. Mancano pochi minuti al calcio d’inizio della sfida di Istanbul e il ds biancoceleste Igli Tare ha parlato ai microfoni di Sky: “Il cambiamento con Sarri è iniziato tre mesi fa, si vede bene la sua mano, l’intensità e le giocate veloci. Nelle prime due gare di campionato siamo andati in svantaggio ma siamo stati bravi a reagire e a portare a casa la vittoria; a Milano è stata una sorpresa, avevamo preparato bene la gara, c’era volontà dei calciatori, ma in campo è successo il contrario. La competizione è diventata super competitiva, sembra la Champions visto il livello del girone. Zaccagni? E’ un giocatore che può giocare anche a centrocampo, ma in questa posizione è perfetto e per questo l’abbiamo scelto; ha le caratteristiche giuste per interpretare il gioco di Sarri. Questa sera sarà un bell’impegno, sono curioso anche io di vederlo, ma ha bisogno di tranquillità. Quando abbiamo deciso di prendere Sarri, io e il Presidente eravamo sicuri, avevamo bisogno di una persona con un bel bagaglio di esperienza. La squadra lavora molto bene, lo seguono come soldati. Cambio modulo? Dipende dai centrocampisti, con due giocatori offensivi come Milinkovic e Luis è difficile avere un trequartista. Magari a partita in corso si può pensare a questa opzione”.

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Il libero e capitano della Lazio del primo scudetto

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Unico , indimenticabile , una bandiera , un trascinatore ... di una tale Lazialita' senza rivali.......Quel coraggio di affrontare una curva..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Quindi caro Val dormi tranquillo con Lotito tutto quello che potevamo fare lo abbiamo fatto, continueremo a galleggiare. ..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "emozioni infinite in curva nord! con questa luce che mi abbagliaaaa....Grazie Beppe sei un grandissimo"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News