Resta in contatto

Lazio Femminile

Lazio Women-Milan, sconfitta pesante in casa: termina 1-8 per le rossonere

Lazio Women-Milan, la diretta testuale del match. Fischio d’inizio alle ore 14.30.

Lazio Women: Ohrstrom, Gambarotta, Thomsen, Foerdos, Heroum, Castiello, Mastrantonio, Cuschieri, Pittaccio, Martin, Andersen
A disposizione: Guidi, Pezzotti, Savini, Mattei, Berarducci, Falloni, Di Giammarino, Labate, Visentin.

Milan: Korenciova, Fusetti, Agard, Codina, Andersen, Jane, Adami, Bergamaschi, Thomas, Giacinti, Boquete.
A disposizione: Giuliani, Arnadottir, Grimshaw, Rizza, Morleo, Longo, Tucceri Cimini, Miotto, Cortesi.

La diretta testuale del match:

Primo tempo:
1
‘-Tutto pronto per l’inizio del match tra Lazio Women e Milan che apre la terza giornata di Serie A femminile: il direttore di gara Luca Zucchetti fischia l’avvio.
6‘- Doccia gelata in avvio per la Lazio Women. Il Milan parte più aggressivo: al 6’ minuto la numero 19 rossonera Thomas entra in area e a tu per tu con Ohrstrom non sbaglia: 0-1 per le ospiti.
12‘ – Raddoppio del Milan: pallonetto morbido di Adami che da metà campo pesca in area Giacinti. La numero nove insacca il pallone in porta con un destro potente sul quale non può nulla Ohrstrom.
16‘- Il gioco si interrompe per ricordare le vittime del tragico attentato alle Torri Gemelle di cui ricorre l’anniversario ventennale.
19‘- La Lazio prova a farsi vedere in avanti. Manovra prolungata delle biancocelesti al termine della quale Pittaccio tenta la conclusione dall’interno dell’area: la palla si spegne alta sopra la traversa.
25‘-Cooling break. Coach Morace ne approfitta per dare indicazioni e spronare le sue ragazze a reagire al doppio svantaggio.
29′– Terzo gol del Milan sull’asse Thomas-Giacinti. La numero 19 mette palla al centro dell’area per Giacinti che deve solo appoggiare in porta. Si complica incredibilmente il match per le aquilotte.
31‘- Ancora in gol le ospiti. A segnare è sempre Giacinti che fa tripletta. La bomber rossonera riceve palla da Boquete dall’out mancino e per lei è un gioco da ragazzi aprire l’interno e punire Ohrstrom: 0-4.
35‘- Ammonita Castiello che a metà campo atterra Thomas irregolarmente.
45‘-Annullato un gol al Milan per fuorigioco. Ancora Giacinti aveva trovato la rete con una girata in bello stile in area. La chiamata dell’assistente salva la Lazio da un passivo che sarebbe stato ancora più pesante.
47‘- Dopo due minuti di recupero, il direttore di gara fischia la fine di un primo tempo senza storia. Il Milan ha dominato e la Lazio non è riuscita a rialzare la testa.

Secondo tempo:
45′
– Squadre in campo pronte a riprendere il gioco. C’è un cambio nella Lazio Women: esce Francesca Pittaccio, entra Virginia Di Giammarino.
49‘- Ci prova la Lazio. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Mastrantonio serve in area Di Giammarino, che da posizione leggermente defilata stoppa e e tenta la conclusione col mancino. Palla alta.
53‘- Arriva il quinto gol del Milan con Thomas, che sigla la personale doppietta. La rossonera trova l’angolino basso della porta con un tocco di punta. Ohrstrom ci arriva ma non riesce ad evitare la rete.
57‘- 0-6 Milan. Incontenibile Giacinti, che da due passi da Ohrstrom appoggia la palla in porta siglando il sesto gol, il quarto della sua partita.
58‘- Seconda sostituzione per la Lazio: esce Mastrantonio, entra Visentin.
64‘- Lazio vicina al gol della bandiera. Heroum fa partire un lancio da metà campo per Andersen, che la aggancia dal limite dell’area, supera in pallonetto Korenciova ma trova la chiusura provvidenziale di Agard.
68‘- Milan senza pietà. Boquete riceve palla in area e dalla destra incrocia di potenza trovando il settimo gol sotto l’incrocio dei pali.
71‘- Cooling break. Carolina Morace impartisce direttive alle sue. Le indicazioni sono soprattutto per la coppia difensiva Thomsen-Fordos.
77‘- Gol della bandiera della Lazio. Cuschieri imbuca in profondità per Martìn che supera in velocità Korenciova e di sinistro batte a colpo sicuro verso la porta sguarnita: 1-7.
80‘- Terza sostituzione per la Lazio: esce Castiello, entra Mattei.
85‘- Sono otto per il Milan. Cortesi aggiunge il suo nome al tabellino delle marcatrici, insaccando alle spalle di Ohrstrom su punizione.
89‘- Quarta sostituzione per la Lazio: esce Gambarotta, entra Labate.
94‘- Dopo quattro minuti di recupero, finisce il match. Passivo pesante per la Lazio Women, che tenterà di rialzare la testa nel prossimo match contro la Fiorentina, in programma il 26 Settembre alle 12.30.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Ultimo commento: "sformavo i suoi scarpini PUMA"

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Ultimo commento: "Noi tifosi non conosciamo mai bene un giocatore sotto il profilo umano e personale. Né si può giudicare la vita privata di nessuno tantomeno di un..."
Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Lo conobbi al mare ad Anzio, proprio l'estate dello scudetto. Stava con tre amici su una 126 avana che praticamente gli faceva da cappotto. Io ero un..."

#CountdownToHistory, Immobile a un passo da Piola

Ultimo commento: "E pensare che c'è chi lo discute..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Tutto giusto cara Rita.... Anni IRRIPETIBILI e squadra INARRIVABILE"

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

Altro da Lazio Femminile