Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Empoli-Lazio, Accardi: “Sarri è un maestro di calcio. Immobile farà benissimo”

Empoli-Lazio, le parole del ds dei toscani

Questa sera allo stadio Castellani si giocherà Empoli-Lazio, valida per la prima giornata di Serie A. Oggi il ds dei toscani Pietro Accardi ha parlato in esclusiva a Repubblica, parlando di Maurizio Sarri e dei biancocelesti.

SARRI – “Maurizio è bravo a nascondere le emozioni, ma gli farà certamente effetto tornare qui. Sarà un piacere rivederlo, sono molto legato a lui: nei miei ultimi due da calciatore ed il primo da dirigente ho avuto la fortuna di lavorare con lui e conoscerlo bene. E’ molto scaramantico: è pronto a ripetere qualsiasi gesto fatto se le cose andassero bene. Uno dei suoi punti di forza è la semplicità; poi è geniale, meticoloso e preparato. E’ un maestro di calcio”.

LAZIO – “Il valore tecnico, sia dell’allenatore che dei giocatori è elevato. Non partiamo battuti ma abbiamo voglia di affrontare una realtà importante come quella biancoceleste. Sarri riuscirà a tirare fuori il meglio da un organico già forte, finirà nella parte alta della classifica”.

PEDRO – “E’ forte, ma un giocatore solo non fa la differenza, con o senza di lui la Lazio è una grande squadra, dovremmo dare il massimo”.

IMMOBILE – Con Sarri, gli attaccanti fanno sempre tanti gol. Riesce ad esaltarli molto per il modo di vedere il calcio. Maurizio ama i calciatori con un’elevata tecnica di base, fondamentale per il suo gioco”.

 

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "60anni,ancora problemi di vita da risolvere ma ogni volta che torno ai tempi di Beppe Signori mi commuovo e la testa si riempie di ricordi strepitosi..."

Immobile da record: staccato Signori nella Top 10 dei marcatori di Serie A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News