Resta in contatto

Approfondimenti

Luka Romero, Lazio Primavera vicina al colpo. Sarà un Raul Moro bis?

La Lazio Primavera potrebbe presto avere tra le sue fila un nuovo gioiellino: è il messicano Luka Romero. Seguirà le tracce di Moro?

Di Simone Brisi

Chi è Luka Romero, il sedicenne talentino del Mallorca che la Lazio sta cercando di prendere a parametro zero? Per lui è pronto un triennale (per questioni d’età, fino ai 18 anni non si può andare oltre), il progetto è di aggregarlo inizialmente al gruppo attualmente allenato da Calori, anche se il giovane andrà a percepire un ingaggio alto per un under 17 (circa 300/400 mila euro), il che lascia presagire una rapida promozione in prima squadra.

Messicano con passaporto argentino, dove fa parte anche delle selezioni giovanili, è figlio di un altro calciatore, Diego Adrián Romero, ex attaccante che ha passato la maggior parte della sua carriera in Sudamerica. Nato come trequartista, il ragazzo può giocare sia come ala, su entrambe le fasce, nel 4-3-3, sia come seconda punta in un attacco a due, come ad esempio, nel 4-3-1-2 attualmente utilizzato dalla Primavera laziale.

Caratteristiche tecniche e fisiche simili a Raul Moro, i biancocelesti sperano che ne possa seguire le impronte. Il giovane talentino vanta anche un particolare record: è l’unico 2004 che ha esordito nei top 5 campionati europei, entrando in Real Madrid – Mallorca del mini campionato post lockdown. In patria, è considerato il “nuovo Messi”, anche per la somiglianza con la “Pulce”, dando ancora più credito al colpaccio di Tare.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Ultimo commento: "sformavo i suoi scarpini PUMA"

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Ultimo commento: "Noi tifosi non conosciamo mai bene un giocatore sotto il profilo umano e personale. Né si può giudicare la vita privata di nessuno tantomeno di un..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti