Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Oltre la Lazio

Klose: “Mi hanno diagnosticato due trombosi. Devo rimanere a riposo totale”

Derby Miro Klose

Rivelazioni shock di Miroslav Klose che in un’intervista annuncia un grave problema fisico diagnosticatogli di recente.

Miro Klose non potrà allenare nessuna squadra nel prossimo futuro. Troppo pericoloso, gli hanno detto i medici, dopo avergli diagnosticato due trombosi. È lui stesso ad averlo rivelato in un’intervista a Kicker, nota testata tedesca di informazione sportiva.

A causa di due trombosi alla gamba dovrò stare a riposo. È stato uno shock per me quando i medici me lo hanno comunicato, chiarendomi che questa situazione non deve essere assolutamente sottovalutata. Mi hanno prescritto un riposo quasi totale. Non posso fare jogging, non posso nuotare e soprattutto non posso giocare a calcio. Nei giorni seguenti a questa cosa sono quasi impazzito e ho pensato mai avrei voluto iniziare la mia carriera da allenatore così. O tutto o niente per me. Ora quindi devo prendermi questa pausa, ma quando tornerò, sarò pronto per allenare“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Oltre la Lazio