Solo La Lazio
Sito appartenente al Network

Lazio Primavera, tanti cambiamenti in vista e la salvezza può arrivare fuori dal campo.

Lazio, Olympia

Stagione da dimenticare per la Lazio Primavera che si prepara a grossi cambiamenti per il futuro.

Di Simone Brisi

La stagione della Lazio Primavera era partita tutt’altre aspettative. Un campionato tranquillo, magari il tentativo di entrare nei playoff. Purtroppo tra infortuni e scarsa continuità di risultati, i biancocelesti si ritrovano attualmente terzultimi a pari punti col Torino. Ma in vista ci sono grosse novità che potrebbero influenzare anche la lotta per la salvezza, cheattualmente sul campo sembra lontana.

Nel prossimo consiglio Federale si discuterà di una riforma del campionato con il passaggio da 16 a 18 squadre, con conseguente riduzione delle retrocessioni per quest’anno da tre ad una, abolendo anche i playout. Per il campionato Primavera 2 non cambierebbe nulla, visto che salirebbero comunque le vincenti dei gironi e la vincente dei playoff. La decisione ufficiale non è ancora arrivata, ma l’ipotesi è concreta e viene portata avanti, con Lotito e Cairo in prima fila. Chissà che le recenti acredini tra i due non possano essere messe da parte per far sì che questo nuovo progetto diventi realtà.

Da Tare a Bianchessi

Oltre a questa rivoluzione nel campionato, la Lazio Primavera potrebbe presto vedere importanti cambiamenti anche nella gestione al suo interno. Lotito, infatti, starebbe ragionando sulla possibilità di affidare anche l’Under19 a Bianchessi, per il momento responsabile del settore giovanile solo fino all’under 18. Proprio quest’ultimo gruppo, guidato da Tommaso Rocchi, sta per altro facendo benissimo in stagione. L’ex dirigente del Milan sostituirebbe Tare, che a quel punto, tornerebbe ad occuparsi solo della prima squadra. Una situazione tutta in fase di evoluzione, ma c’è la concreta possibilità che si veda tutta un’altra Primavera nella prossima stagione.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nella semifinale col Torino servirà la reazione vista con la Fiorentina ...
Pareggio stretto anche se in rimonta. Nel finale manca un rigore su Dutu ...

Dal Network

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili...

Solo La Lazio