Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Hellas Verona, il presidente Setti indagato per autoriciclaggio ed appropriazione indebita

Hellas Verona stemma

Hellas Verona, sequestro della guardia di finanza per 6,5 milioni

Caos in casa Hellas Verona. Il presidente Maurizio Setti è indagato dalla procura di Bologna per appropriazione indebita e autoriciclaggio. Come riporta l’Ansa, questa mattina è scattato un sequestro ne suoi confronti di 6,5 milioni di euro dalla Guardia di Finanza. Sarebbe questa la cifra sottratta alla società sportiva per poi girarli ad un’altra per evitarne il fallimento. Secondo gli inquirenti, poi, l’imprenditore avrebbe cercato di nascondere la provenienza della somma incriminata.

Maggiori approfondimenti su calciohellas.it

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario