Solo La Lazio
Sito appartenente al Network

Processo tamponi, il 2° round: la Lazio si difende con l’esempio della Nazionale

Processo tamponi, oggi alla Caf, la Corte d’appello federale presieduta da Torsello, la Lazio proverà a diminuire le sanzioni

Al via oggi, alle 11 e da remoto con la Caf, il secondo round del processo tamponi tra la Lazio (difesa) e la procura federale (accusa). Nelle 70 pagine di memoria difensiva – scrive La Repubblica -, per sostenere la propria posizione, la società biancoceleste fa riferimento al focolaio da Covid-19 scoppiato nella Nazionale nell’ultimo raduno a Coverciano con 27 positivi nel gruppo squadra:

“«Anche in quel caso, comunicazioni al Sisp e adempimenti connessi non spettavano al presidente federale, ma al laboratorio prima e alla Asl poi». Non punibili i responsabili azzurri, esattamente come quelli della Lazio”.

Questa la sentenza con le sanzioni che ha avuto la Lazio dopo la prima udienza in tribunale

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Lotito elogia Guendouzi, raccontando la sua trattativa a Cortina…...
Sarri vuole capire cosa vorrà fare il presidente Lotito in estate…...

Dal Network

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili...

Solo La Lazio