Resta in contatto

Giulio Cardone

Napoli – Lazio, le Cardopagelle: arbitri e difesa horror, gioiello Sergej. Luis fuori fase

Napoli – Lazio, i voti e i giudizi dei biancocelesti da parte del direttore Giulio Cardone

 

 

Reina 4

Stasera bastava tirare in porta. La peggiore partita con la Lazio di Pepe. Rigore a parte, a me i tiri dei gol subiti sembravano tutti parabili o, se volete, non imparabili.

Marusic 5

Complice sul gol di Insigne.

Acerbi 5+

Perde la palla da cui nasce la mazzata finale, il gol del 5-2. Ma non molla mai e impazzisce di rabbia – dovrebbe essere così per tutti – per la serataccia della squadra. Leone sempre, pure in nottate cupe come questa.

Radu 5

Doveva essere più reattivo quando Mertens ha controllato il pallone del 2-0. Non può essere estraneo alla serata horror della difesa, ovviamente

Lazzari 5,5

Se gli avessero dato il giusto rigore iniziale, la sua sarebbe stata un’altra partita. Esattamente come quella della Lazio. E sarebbe stata inevitabile anche l’espulsione di Hysaj

Milinkovic 6,5

Favoloso il gol su punizione, quello della speranza. Ottava rete in campionato. E non gli abbasso il voto per un fallo da rigore mai commesso

Leiva 4,5

Non stava in piedi. Assurdo fallo giocare in queste condizioni, è un danno per lui e per la squadra.

Luis Alberto 4

Alla fine ha deciso di giocare e si è visto che non era il caso. Perde il pallone del 2-0 e non solo. Fuori fase, sarebbe stato meglio puntare subito su Pereira. Quando un calciatore non sta bene e non si allena, deve giocare l’alternativa. Soprattutto se viene dallo United ed è forte. Che il Toque stesse male, l’avete capito, per me è un’aggravante, non un’attenuante

Fares 5,5

Bene in fase offensiva, ma il gol di Politano ce l’hanno sulla coscienza Luis Alberto, lui e Reina.

Correa 5+

Il “più” è per il palo, ma per il resto è stato perfino più molle del solito. Mi aspettavo una super partita, invece era un calesse

Immobile 7

Perché lotta senza risparmiarsi fino alla sostituzione, è impreciso nelle rifiniture ma segna un altro gran gol: ora è a quota 147 con la Lazio. Resta in campo nonostante i colpi ricevuti, capitano vero.

Cataldi 6+

Mi è piaciuto Danilo, ha dato tutto e ha sfiorato il terzo gol. Insistiamo, recuperiamolo.

Pereira 6+

L’assist per Immobile vale. Doveva giocare dall’inizio.

Muriqi 5

Divora nel recupero il gol del 5-3.

Lulic 5

Subisce subito una giocata del micidiale Zielinski. Non sono queste le serate adatte per cercare di fargli recuperare un minimo di condizione

Inzaghi / Farris 5,5

Il rigore inventato indirizza subito la gara, ma la squadra ha reagito solo sul 4-0. E non capisco perché sia necessario far giocare Leiva e Luis Alberto in condizioni così precarie. Ora con il Milan è l’ultima spiaggia.

Di Bello/Irrati 0

Incredibile che si sono inventati per non concedere il rigore più espulsione per quel fallo su Lazzari che avrebbe portato in vantaggio la Biancoceleste. Milinkovic colpisce la palla ma per loro è fallo su Manolas. Scandaloso. La Lazio merita più rispetto. Colpiti e affondati, invece. Poi ne prendi 5 e quindi nessuno parlerà di questa schifezza. Complimenti, il delitto perfetto

30 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
30 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Altro da Giulio Cardone