Resta in contatto

Giulio Cardone

Napoli – Lazio, le Cardopagelle: arbitri e difesa horror, gioiello Sergej. Luis fuori fase

Napoli – Lazio, i voti e i giudizi dei biancocelesti da parte del direttore Giulio Cardone

 

 

Reina 4

Stasera bastava tirare in porta. La peggiore partita con la Lazio di Pepe. Rigore a parte, a me i tiri dei gol subiti sembravano tutti parabili o, se volete, non imparabili.

Marusic 5

Complice sul gol di Insigne.

Acerbi 5+

Perde la palla da cui nasce la mazzata finale, il gol del 5-2. Ma non molla mai e impazzisce di rabbia – dovrebbe essere così per tutti – per la serataccia della squadra. Leone sempre, pure in nottate cupe come questa.

Radu 5

Doveva essere più reattivo quando Mertens ha controllato il pallone del 2-0. Non può essere estraneo alla serata horror della difesa, ovviamente

Lazzari 5,5

Se gli avessero dato il giusto rigore iniziale, la sua sarebbe stata un’altra partita. Esattamente come quella della Lazio. E sarebbe stata inevitabile anche l’espulsione di Hysaj

Milinkovic 6,5

Favoloso il gol su punizione, quello della speranza. Ottava rete in campionato. E non gli abbasso il voto per un fallo da rigore mai commesso

Leiva 4,5

Non stava in piedi. Assurdo fallo giocare in queste condizioni, è un danno per lui e per la squadra.

Luis Alberto 4

Alla fine ha deciso di giocare e si è visto che non era il caso. Perde il pallone del 2-0 e non solo. Fuori fase, sarebbe stato meglio puntare subito su Pereira. Quando un calciatore non sta bene e non si allena, deve giocare l’alternativa. Soprattutto se viene dallo United ed è forte. Che il Toque stesse male, l’avete capito, per me è un’aggravante, non un’attenuante

Fares 5,5

Bene in fase offensiva, ma il gol di Politano ce l’hanno sulla coscienza Luis Alberto, lui e Reina.

Correa 5+

Il “più” è per il palo, ma per il resto è stato perfino più molle del solito. Mi aspettavo una super partita, invece era un calesse

Immobile 7

Perché lotta senza risparmiarsi fino alla sostituzione, è impreciso nelle rifiniture ma segna un altro gran gol: ora è a quota 147 con la Lazio. Resta in campo nonostante i colpi ricevuti, capitano vero.

Cataldi 6+

Mi è piaciuto Danilo, ha dato tutto e ha sfiorato il terzo gol. Insistiamo, recuperiamolo.

Pereira 6+

L’assist per Immobile vale. Doveva giocare dall’inizio.

Muriqi 5

Divora nel recupero il gol del 5-3.

Lulic 5

Subisce subito una giocata del micidiale Zielinski. Non sono queste le serate adatte per cercare di fargli recuperare un minimo di condizione

Inzaghi / Farris 5,5

Il rigore inventato indirizza subito la gara, ma la squadra ha reagito solo sul 4-0. E non capisco perché sia necessario far giocare Leiva e Luis Alberto in condizioni così precarie. Ora con il Milan è l’ultima spiaggia.

Di Bello/Irrati 0

Incredibile che si sono inventati per non concedere il rigore più espulsione per quel fallo su Lazzari che avrebbe portato in vantaggio la Biancoceleste. Milinkovic colpisce la palla ma per loro è fallo su Manolas. Scandaloso. La Lazio merita più rispetto. Colpiti e affondati, invece. Poi ne prendi 5 e quindi nessuno parlerà di questa schifezza. Complimenti, il delitto perfetto

30 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
30 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Comunque non si puo fare sempre il giochetto della ripartenza dal basso sono troppe le reti prese x questo giochetto il portiere deve andare lungo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

Concordo con le pagelle! Buona Lazio contro un ottimo Napoli con cui ha giocato pure larbitro. Bakayoko non doveva diocare e uno dei migliori in campo. Di Luis Alberto e il mancato impiego di strakosha sono stanco ormai di parlare, molto bene cataldi e Lulic, che deve giocare su quella fascia, anche Pereira. Gigante Ciro, e bene milinkovic. L’arbitraggio a senso unico ormai in queste partite è una costante, scandaloso non andare neanche a rivedere! Comunque il Napoli è più forte oggettivamente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

classiche scuse da Romanisti: è colpa dell’arbitro!

Massimiliano
Massimiliano
15 giorni fa

Magari fosse ‘solo’.. l’arbitraggio; Ho visto la partita, e dopo 5 vittorie di fila ci stava anche
di perdere, contro una delle ‘principali favorite’ per il Titolo(scorsa estate..). Purtroppo, dopo i primi minuti, si sono visti i nostri ‘notevoli’ limiti attuali; stanchezza e condizioni fisiche precarie del nostro, comunque grande gruppo, hanno fatto il resto.. Serata storta, insomma. Ti Saluto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
15 giorni fa

tanto quando si perde è sempre colpa dell’arbitro, non che non abbiamo giocatori che riescono a vincere anche contro gli arbitri.

Massimiliano
Massimiliano
15 giorni fa

Con Sergio Cragnotti ci si riusciva lo stesso, alla grande.. 😉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Si commenta che la lazio non era in condizioni ottimali e che il Napoli fosse una squadra chissà che . Dopo mezz’ora di arbitraggio osceno è ovvio che capisci che mai potrai vincere e ovviamente giochi sottotono ; mettici pure la sfortuna del palo e le parate di reina che sembra abbia giocato come ex il risultato è questo . Rimpiango tanto stracoscia che è stato bruciato come pure cataldi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Scommetto 100 euro che muriqi non riesce a fare 5 palleggi destro e sinistro

Massimiliano
Massimiliano
15 giorni fa

🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Per non parlare di un rigore su Immobile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Partita vergognosamente pilotata dagli arbitri non solo sul rigore non dato che avrebbe portato anche all’espulsione, non solo su un rigore contro inventato…ma anche per un 2 a 0 viziato da un netto fallo di mano di Mertens ed un 3 a 0 provocato da un contropiede di Hjsay che doveva essere espulso.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Non sono d’accordo assolutamente sulle pagelle

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Io credo che ci vogliano togliere il sesto posto. ATTENZIONE ai tutelati che col settimo posto sarebbero fuori dal calcio che conta e stracolmi di debiti.

Gianluca
Gianluca
16 giorni fa

Io penso che la Lazio è una buona squadra ma nn possiamo parlare di arbitri stile lamentele italiane il Napoli la vinta a centrocampo e la difesa laziale è da serie C

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

All’inizio i due arbitroni hanno fatto grossa buscherata ma poi si sono visti i difetti attuali della nostra. Purtroppo i forti nostri di prima si sono afflosciati e quelli presi questa estate sono di basso livello, troppo basso. I tiri in porta della nostra quasi sempre andavano in curva, invece i partenopei tiravano forte e preciso e l’anziano nostro portiere è andato in tilt. I due arbitri che fecero fare gol al milanista con il gomito hanno influito ma la nostra quest’anno è al massimo da 6o/7o/8o posto…🦅🤣

Massimiliano
Massimiliano
15 giorni fa

‘Sulla carta’.. la tua ultima considerazione è giustissima, specialmente considerando i troppo esigui investimenti della scorsa estate! Però, a livello di gruppo, la Lazio ‘sarebbe’ da primi quattro posti(considerando anche la notevole esperienza dei ‘nostri’, con 6 trofei vinti.. recentemente). P.s Un vero ‘scempio’ l’arbitraggio + var… anche se concordo pienamente con te sulle nostre difficoltà attuali, che comunque potrebbero essere ‘fisiologiche’, dopo un girone d’andata così impegnativo(ottavi di ‘champions’, brillantemente raggiunti dopo vent’anni) ma ‘avaro’ di punti in classifica.. Saluti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Ragazzi è tanto che dico aridateme stracoscia ci vogliono le mani no solo i piedi reina ha.preso gol su.due pallonetti ridicoli

Massimiliano
Massimiliano
15 giorni fa

È vero, ‘serataccia’ di Pepe Reina.. ma, a mio avviso, sei ingeneroso con lui, poiché non consideri che ‘ci ha salvato’ tante altre volte, e ci ha abituati forse ‘troppo bene’. P.s Si perde e si vince sempre in undici.. Ti Saluto

fabrix
fabrix
16 giorni fa

Caro Cardiopalma, condivido ancora i tuoi voti. Tuttavia, anche se l’episodio del rigore inventato dall’arbitro a favore del napoli per toglierci il nostro grida vendetta, non si può prendere 5 gol su 5 tiri fatti dal napoli e noi nn buttarla dentro noi in 10 occasioni di cui 4 nitide solo negli ultimi 10 minuti. Molti giocatori sono ‘scoppiati’ o con la testa altrove.

Massimiliano
Massimiliano
15 giorni fa
Reply to  fabrix

Ieri sera sì.. Concordo pienamente con ciò che dici, ma che serataccia!.. Ciao

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Allora premetto che sono d’accordo stavolta con le pagelle non ho rivisto il fallo del sergente ma se davvero non c’era allora a questo punto sembra abbastanza chiaro che il tutto fosse in qualche modo indirizzato o sono l’unico che ha pensato che Reina, glorioso passato a Napoli, lo abbia fatto apposta? Io non ci credo che ieri quelle non le toccava nemmeno, e poi le facce che faceva dopo, di stupore.. cioè marchegiani prendeva dei gol pazzeschi dopo che aveva provato a volare..ieri a questo se tiravo io segnavo 3 gol sul primo palo dai.. 1 vabbè 2 so… Leggi il resto »

Ruggero
Ruggero
16 giorni fa

Buon giorno Direttore, partita indirizzata dall’arbitro rigore x noi ed espulsione, invece rigore a loro x un fallo non fallo è manolas che colpisce lo scarpini dopo che milinkovic rinvia. Detto questo a Napoli è sempre così, aveva ragione il mio povero papà che mi raccontava sempre che lui era al Flaminio e Seghedoni aveva fatto gol, il più grosso scandalo della storia del calcio, per passare poi al gol non dato a Brocchi, all’esplosione di Leiva inesistente,(è un sunto degli episodi contrari importanti accaduti col Napoli) ed altri che non mi vengono in mente ora. Comunque il tifoso Laziale… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Tare voto 0.
Toppa il mercato più importante degli ultimi 10 anni (come i due precedenti a questo), non mettendo una squadra all’altezza a disposizione.

Massimiliano
Massimiliano
16 giorni fa

I pochi ritocchi ‘forti e decisivi’, richiesti invano la scorsa estate da Simone, hanno nomi precisi ed è mio dovere citarli: Izzo, Hinterreger o Koch, De Paul o F.Vasquez e Torreira; Tutto qua..(sono appena
quattro) per questa stagione così impegnativa e remunerativa.. per la partecipazione della Lazio alla Champions League. P.s In quanto alle scorse stagioni, stesso discorso.. è sempre mancato ‘poco’ per fare il fare il ‘vero salto di qualità’, sempre auspicato dai tifosi, ma mai effettuato dal Presidente Lotito. Saluto tutti i Veri Laziali con affetto e stima

Massimiliano
Massimiliano
16 giorni fa

Direttore, ha scritto tutto perfettamente a mio avviso, ed evito di parlare della ennesima ‘schifezza arbitrale’ di cui la Lazio è stata ‘vittima’. La squadra ha il torto, però, non di poco conto, di disunirsi e commettere i soliti errori di concentrazione in tutte le zone del campo, specialmente in difesa, questa sera davvero ‘sfortunata protagonista’.. P.s Il D.s Tare, prima della partita, aveva sottolineato che andare in ‘zona Champions’ per la Lazio è indispensabile; Mi permetta, in tal senso, di aggiungerlo io un voto, che riguarda proprio lui e chi gestisce la Società: 4 !! Sarebbero bastati pochi investimenti… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Scusi direttore ma non vedo mai menzionato il fallo di mano di Mertens sul controllo che porta al 2 a 0.. È una mia visione oppure l’ennesima ZOZZATA SU ZOZZATA!!!! 😡😡😡😡😡😡😡😡😡

Massimiliano
Massimiliano
15 giorni fa

A Benevento, per esempio(girone di andata) ci venne tolto un goal regolarissimo su pasticcio di Montipo’ , il loro portiere; Due punti in meno.. dato che pareggiammo, poi ricordiamoci appena due giornate fa l’ammonizione inesistente di Caicedo a Verona(squalifica ingiustissima) e il suo splendido goal annullato ‘misteriosamente’. DUE ‘GOCCE IN UN MARE DI DUBBI’ IN QUESTA STAGIONE ANCHE ‘SFORTUNATA’.. SECONDO ME.

Massimiliano
Massimiliano
15 giorni fa

Non è affatto una tua ‘visione’, dopo il primo tempo mi veniva da vomitare per questo ‘scempio’ arbitrale.. L’ennesimo, che la Lazio ‘paga’.. dopo aver battuto Moggi e le sue ‘zebre’ juventine ventuno anni fa, ed essere rimasta L’UNICA ad averlo fatto sul campo. P.s Meglio ‘sorvolare’ sul fatto che i ‘media’, spesso, nemmeno le
menzionano le nostre frequenti ‘sfortune’ arbitrali +var… Ciao

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Se ci avessero dato a noi il giusto rigore con espulsione di HISAJ.INVECE DI QUELLO CHE NON C’ERA X IL NAPOLI FORSE LA PARTITA AVREBBE PRESO UN ALTRA PIEGA.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

arbitraggio vergognoso ma noi fisicamente siamo arrivati e certi giocatori che erano in campo dovevano stare in tribuna. E comunque se loro spesso ci prendono a pizzoni forse è anche perchè sono più forti. D’altronde il monte ingaggi non mente.

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile aggancia Piola. Anzi no…! Ecco quanto manca

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da Giulio Cardone