Resta in contatto

News

Superlega, nove squadre pronte all’annuncio: la Uefa minaccia sanzioni esemplari

Il CTS boccia la quarantena light: nessun iter di favore per il calcio

La Uefa, le Federazioni e le Leghe più importanti del calcio europeo hanno deciso di usare le maniere forti per contrastare l’idea della creazione di una SuperLega a numero chiuso che club italiani (Juventus, Milan e Inter), spagnoli e inglesi starebbero progettando per il 2022.

“Come annunciato in precedenza dalla Fifa e dalle sei federazioni, ai club interessati sarà vietato di giocare qualsiasi altra competizione a livello Nazionale, europeo e mondiale e ai loro giocatori potrebbe essere negata l’opportunità di rappresentare le proprie nazionali”. Questo il comunicato dell’Uefa. Tuttomercatoweb.

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
17 giorni fa

Peggio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
17 giorni fa

A voi non ve chiamano de sicuro.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
17 giorni fa

È come reinserire lo ius primae noctis del periodo feudale, nel calcio! Il ricco decide le sorti della plebe. R.I.P CALCIO.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

La super lega e come aprire un conto alle isole cayman,uguale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Pessimo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Manca solo la riomma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Già so fallite

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Sono d’accordo:
dalle sei federazioni, ai club interessati sarà vietato di giocare qualsiasi altra competizione a livello Nazionale, europeo e mondiale e ai loro giocatori potrebbe essere negata l’opportunità di rappresentare le proprie nazionali”. Questo il comunicato dell’Uefa

Poi vediamo se da soli si balla…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

mica sarebbe male, potrebbero vincere il campionato più squadre e non sempre le solite.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

io sta cosa la intendevo inglobata con un campionato europeo con promozioni e retrocessioni, dove si accedeva per meriti nel proprio campionato fatta così mi sembra un’idiozia.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Una volta fuori dai campionati nazionali…cominceranno i campionati regolari..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Subito fuori dal campionato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

APPLICHIAMO IMMEDIATAMENTE IL F.P.F E VEDIAMO SE LE 3 ITALIANE CON I DEBITI CHE HANNO POSSONO ISCRIVERSI AL CAMPIONATO PARROCCHIALE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

La fine del calcio. Disgustato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
18 giorni fa

Io sono d’accordo ma Devono firmare in lega Calcio Serie A una carta con cui in caso di fallimento della Super Legue questi Club Italiani non potranno MAI PIU giocare i nostri Campionati così rischiando il fallimento.
Inoltre non potranno esercitare il diritto di Azienda se non in regola con le tasse e con la situazione finanziaria e debitoria.

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile aggancia Piola. Anzi no…! Ecco quanto manca

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News