Resta in contatto

News

Lazio, Farris: “Vittoria da Lazio, bravi a capire che bisognava soffrire”

Lazio, le parole dell’allenatore biancoceleste nel post partita

La Lazio supera il Benevento nella trentunesima giornata di Serie A. Succede di tutto sotto la pioggia all’Olimpico: la partita finisce 5-3 per i biancocelesti con due gol di Immobile, due autogol e Correa, dall’altro lato Sau, Viola e Glik. A fine gara il tecnico Farris ha parlato a LSR: “Non avevamo dubbi sulle qualità del gruppo e sull’unione che c’è. Mister? Abbiamo fatto un confronto telefonico, speriamo diventi un rito fin quando non torna. Mi ha detto di fare i complimenti ai ragazzi e di concentrarsi su ciò che non è andato bene in questa partita. Dedichiamo la vittoria al mister e alla famiglia. La squadra ha piacere di mostrare a Simone che sappiamo camminare anche senza la sua presenza. Io sto sentendo più lui che mia moglie, è un lavoro che continua da sette anni, ci prendiamo questa vittoria e poi ci concentreremo sul Napoli. La partita è stata molto emozionante, vedi la squadra che fa bene e controlla, non subisci il contraccolpo col 3-1, poi invece l’errore dal rigore ci ha colpito mentalmente. Brava la squadra a capire che c’era da soffrire, è una vittoria di squadra, di sofferenza, da Lazio. Napoli? Vedrò la partita per studiarli, dopo l’allenamento di domani ci sarà la riunione“.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Il libero e capitano della Lazio del primo scudetto

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Altro da News