Resta in contatto

News

Lazio, Acerbi: “Contenti della vittoria, ma delusi dalla prestazione”

Lazio, a fine gara le parole di Acerbi

La Lazio vince 5-3 contro il Benevento nella trentunesima giornata di Serie A, portandosi a -1 dal Napoli e pronta per la corsa Champions. A fine gara Francesco Acerbi ha parlato ai microfoni di LSR: “L’importante era vincere, poi Ciro è ritornato al gol, ma non è possibile avere un calo del genere. Non siamo soddisfatti della prestazione, abbiamo mollato e abbiamo rischiato di subire il 4-4. Felice per la vittoria, ma dobbiamo imparare da questo finale di gara. Sul 3-0 c’è stato un calo superficiale, convinti di poter fare gol quando volessimo. Dobbiamo essere concentrati e gestire, ma sicuramente non rischiare il pareggio. Napoli? Abbiamo sempre fatto un po’ di fatica, ma ce la giocheremo perché siamo forti come loro e perché abbiamo le stesse ambizioni. Non credo di guardare la partita stasera, starò in famiglia e vedrò un film. Siamo con una partita in meno, le prossime gare saranno importantissime per capire chi siamo e dove possiamo arrivare. Noi dobbiamo sbagliare il meno possibile, andremo lì sapendo che ogni gara sarà una finale per raggiungere l’obiettivo. L’importante è arrivare al quarto posto, poi le altre tre non ci interessa; il calcio è strano, dobbiamo fare il massimo per arrivare in alto.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News