Resta in contatto

Lazio Femminile

Lazio Women, azione show: il gol del raddoppio col Perugia è una perla (VIDEO)

Lazio Women, il gol del 2-0 contro il Perugia è un’azione da manuale
di Chiara Hujdur

La Lazio Women ha battuto il Perugia per 3-0 nel recupero della terza giornata di ritorno del campionato di Serie B. Con questo risultato le ragazze di Morace si portano al secondo posto in classifica a -1 dalla vetta occupata dal Pomigliano, in attesa delle altre gare di recupero delle concorrenti alla promozione. Il match di ieri non ha impensierito particolarmente le aquilotte, in controllo per tutti i 90 minuti. E ha lasciato spazio per un mini show: il gol del raddoppio è infatti un’azione da manuale delle biancocelesti. Il portiere del Perugia sbaglia il rinvio, l’attaccante Pittaccio raccoglie palla a metà campo e di prima la indirizza verso Martìn, che chiude il triangolo con la compagna colpendo di tacco di prima. Pittaccio entra in area, supera con un tocco un difensore e col mancino scaraventa la palla in rete, complice una leggera ma decisiva deviazione che inganna il portiere. Dopo il gol, l’abbraccio liberatorio con tutto il gruppo: per Francesca Pittaccio si tratta del primo gol in campionato. Gol a cui era andata spesso vicino nelle precedenti gare, senza riuscire però a trovarlo. Per questo l’abbraccio finale con coach Morace e tutte le compagne  assume un significato ancora più importante, perché, come ha scritto anche lei sui social, la squadra non ha mai smesso di supportarla nel momento di difficoltà. Un segnale di un gruppo unito, che lotta insieme verso un obiettivo. E il traguardo Serie A passa anche da questi gesti. Di seguito il video del gol postato da Pittaccio su Instagram:

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Lazio Femminile