Resta in contatto

Settore giovanile

Lazio Primavera, domani la prima senza Guero: c’è la Samp

Lazio Primavera, domani c’è la Samp: ecco come arrivano i biancocelesti. Nel nome di Guero.
Di Simone Brisi

La sosta è finita. Basta Nazionali, almeno fino a fine stagione, spazio solo al rush finale dei campionati. Come la Serie A riparte anche la Primavera, con la Lazio impegnata al Fersini contro la Sampdoria in contemporanea alla gara della Prima squadra contro lo Spezia all’Olimpico.

Biancocelesti che arrivano al match contro i blucerchiati in ripresa dopo il crollo verticale di inizio anno. Nelle ultime tre partite infatti sono arrivati 4 punti frutto di un pari, una sconfitta e una vittoria, più il passaggio in semifinale di coppa Italia, mentre la Sampdoria, seconda a – 3 dalla capolista Roma, arriva da tre vittorie consecutive.

Quella di sabato sarà anche la sfida tra due talenti del futuro: da una parte Raul Moro, spagnolo classe 2002, talento biancoceleste, dall’altra Nik Prelec, sloveno classe 2001, che si sta mettendo in mostra nel club genovese. I due, seppur diversi fisicamente, sono molto simili tecnicamente: entrambi sono il punto di riferimento offensivo delle due squadre, che affidano a loro il compito di segnare, ma possono giocare anche in altri ruoli sul versante offensivo, come ad esempio secondo punta o esterno.

Questa sarà inoltre la prima partita che i biancocelesti giocheranno dopo la perdita di Guerini, un vero e proprio fratello più che compagno per tutta la rosa, che darà il massimo in una gara, che almeno sulla carta, non la vede di certo col favore del pronostico. Ma si sa, nel calcio mai dire mai. L’ultima parola spetta sempre al giudice supremo: il rettangolo verde.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: gol contro il Napoli, Immobile prosegue la scalata

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da Settore giovanile