Resta in contatto

News

Lazio – Torino, ricorso respinto: il match si giocherà

Lazio - Torino, 10ª giornata Serie A 2019/20

Respinto il ricorso della Lazio per la mancata assegnazione del 3-0 a tavolino contro il Torino. Il match si giocherà.

La Corte sportiva d’appello ha respinto il ricorso della Lazio. Niente 3-0 a tavolino contro il Torino, il match si dovrà giocare. Ancora da definire la data del recupero.

Nelle motivazioni del rigetto si legge: “[…] questa Corte non può disapplicare i provvedimenti amministrativi, adottati da una autorità statale o, come nel caso di specie, territoriale; trattasi, invero, di “atti amministrativi di fonte superiore rispetto alle norme federali, che cedono di fronte ai medesimi […]

[…] gli organi della giustizia sportiva non sono abilitati, contrariamente a quanto affermato dalla Società reclamante, a conoscere, sebbene incidenter tantum, della legittimità degli atti amministrativi delle autorità statali o territoriali né tantomeno possono disapplicarli trattandosi di atti esistenti, validi ed efficaci fino ad eventuale annullamento anche parziale in sede giurisdizionale ovvero d’ufficio da parte della medesima autorità che li ha adottati. […]

Nella parte conclusiva del documento si precisa però, riguardo la posizione dei granata, che “[…] Ciò posto, non vi è dubbio che la Società F.C. Torino S.p.A. abbia tratto profitto dal provvedimento adottato dall’autorità sanitaria torinese, peraltro, su richiesta della stessa
Società granata. […]

[…] questa Corte non può che aderire alle conclusioni cui è pervenuto il Giudice Sportivo, non senza, però, avere sottolineato, con forza, come fatto dallo stesso Giudice di prime cure, che “Resta, altresì, anche in questo caso del tutto integra e impregiudicata l’eventuale attività di inchiesta, e i conseguenti esiti, della Procura Federale in ordine al rispetto dei Protocolli scientifico-sanitari FIGC validati dall’Autorità statale e agli altri profili di rilevanza secondo l’ordinamento sportivo”; un procedimento disciplinare, quest’ultimo, che, ove dovesse essere instaurato, sarebbe, comunque, di competenza del Tribunale federale e della Corte Federale di Appello e non certamente del Giudice Sportivo e di questa Corte. […]”

 

Clicca qui per leggere l’atto integrale.

42 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
42 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Infatti cmq si deve giocare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

il giudice….ah si quello che prima di diventare giudice era l’avvocato difensore della Lazio al processo del calcio scommesse negli anni 80 e che una volta diventato giudice della corte federale all’epoca di calciopoli (2006) non accolse la richiesta dell’accusa per far retrocedere la Lazio in serie B con in aggiunta 7 punti di penalizzazione ,ma che inflisse solo una penalizzazione lasciandola in serie A….e che intervistato ammise di essere da sempre tifoso della Lazio?
si si….proprio lui….nessun conflitto d’interesse….
anzi forse l’ha mandato il Toro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

ma del famosissimo e famigerato Juve – Napoli, xche’ nessuno di voi ne parla ????? qui mi sembra che ci siano gli stessi problemi !!!!!
cercate di non guardare solo nel vostro orto, e che CAVOLOOOOOO !!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Cairo chiama la ASL e dice di rinviare la partita perché a 3 positivi in squadra!!!Vergogna italiana 💙💙💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Sucate

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

I 3 punti ve li dovete guadagnare sul campo, no sui futili motivi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Con il suo atteggiamento arrogante e sprezzante Lotito non solo stende un’ombra sulla giustizia del calcio italiano, ma disonora la stessa Lazio!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Tanto in B ci vanno lo stesso.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

E giocatela che mi serve un 6,5 del sergente per vincere lo scontro diretto al fantacalcio!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Sentenza corretta. Se ci sono state pressioni indebite del torino sulla asl non ne abbiamo certezza. Il giudice non poteva fare altro. Se ci sarà un inchiesta della magistratura ordinaria forse sapremo qualcosa, ne dubito.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Speriamo che il torino perde tutte le partite e va in B. Mi dispiace per i tifosi e la città di Torino, brava gente, ma per Cairo magari anche la C.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Proprio per i principi di slealtà dovevano darla 3-0 a tavolino

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Se ie famo tre go questi so capaci de fa ricorso….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Le partite si vincono sul campo. Intervento Asl con largo anticipo ha vietato anche gli allenamenti. Chiacchio ha fatto fare na figurellllllllllll

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Non capisco dov’è il problema. Giochiamo sul campo tre punti ancora più goduriosi!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Troppa gente si sarebbe magnato il fegato con il 3.0 a tavolino. E un atto di bontà a pasqua😂😂😂 Forza Lazio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

SECONDO ME 3-0 PIÙ PENALIZZAZIONE DI 3 PUNTI!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

GOMBLOTTO 🤣🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

E non solo….. dello SCUDO DEL 1915…. ne volemo parla’🤣🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

L’immagine del l Torino esce a pezzi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Solita pagliacciata… Come nelle cose importanti… Vedi vaccini… Siamo ridicoli…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

La miglior risposta sarebbe rifiutarsi di giocare…sono antisportivi? Si ed allora giocate da soli….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

le parole della sentenza sono gravissime

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Ma quando si gioca

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Finisce 3 a 0

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Strano con gentile in genere vinciamo tutte le cause 😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Una sentenza simile verrà sicuramente impugnata dalla Lazio. Le motivazioni sono gravissime nei confronti del Torino e della Asl.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Complimenti per la sentenza! Forza Lazio!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Il tar darà il 3a0

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Fabio Iacomi
La cosa imbarazzante è che la Primavera ha giocato regolarmente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Li ammazzano sul campo un bel 4a0 e magari li mannamo in b co tutte le scarpe

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

……MALEDEEEEEEETTTIIIIIIIII…….ahahahahaha

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

TORINO CONIGLIO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

ALLA LAZIO NON SONO MAI STATI FATTI REGALI…ANZI.E PIÙ BELLO VINCERE SUL CAMPO.DISPIACE X IL TORINO.CONTENTO X QUEL BORIOSO DI PRESIDENTE.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Nessun problema in B Vi mandiamo noi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Come se non si sapeva già 🤷‍♀️…vinceremo sul campo tanto noi ci siamo abituati, non ci regala niente mai nessuno 💪💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

C’è da ridere perché poi nelle motivazioni si fa riferimento ad un torino che fa pressioni sull’Asl per rinviare la partita e anche ad uno strano modo di affrontare il tema del blocco delle attività da parte della stessa Asl.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Li dobbiamo distruggere sul campo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Sentenza che sembra confezionata per tracciare la via del ricorso al Tar così da consentire,anche in via cautelare,la sospensione dell’efficacia dell’atto amministrativo(emesso dalla Asl) occorre vedere quale strategia processuale vorrà adottare la Lazio…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Gli faranno un ammenda e la partita si rigiocherà …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

La solita sceneggiata all’italiana. Se c’erano i Romm già si parlava di verdetto giusto con il 3 a 0….a tavolino.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

La cosa imbarazzante è che a noi ad inizio campionato mancavano la bellezza di 7-8 giocatori e ci siamo sempre presentati, passando un girone di champions con gli uomini contati,questi arrivavano tranquillamente a 17-18 giocatori inclusi i primavera ,come fanno tutti…li mannamo in B sti scappati de casa !

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News