Resta in contatto

News

Lazio, con Lazzari KO è ballottaggio Lulic-Fares sulla sinsitra

Lazio, Simone Inzaghi valuta l’opzione migliore per la sinistra

La Lazio sabato sera affronterà la Juventus in trasferta, nella ventiseiesima giornata di Serie A. I biancocelesti sono reduci dal brutto KO con il Bologna e dalla non partita con il Torino, dall’altro lato invece è fresca di vittoria per 3-0 contro lo Spezia. Le assenze saranno molte, da entrambi i lati, ma Simone Inzaghi a Formello sta studiando la scelta migliore per la fascia sinistra. Manuel Lazzari è finito ai box e ne avrà per almeno 10 giorni, di conseguenza Marusic tornerà nel suo ruolo naturale, aprendo un ballottaggio a sinistra: Lulic o Fares?

Il bosniaco, dopo più di 10 mesi lontano dal campo, è tornato a pieno regime da diverse settimane, trovando anche spezzoni di partita; l’algerino, invece, è finito un po’ nel dimenticatoio nonostante i 10 milioni spesi per acquistarlo in estate. Contro la Juve sarà una chance d’oro per entrambi, ma dall’altro lato ci sarà molto probabilmente l’accoppiata Chiesa-Cuadrado, due ossi duri che spingono tanto. E’ molto prevedibile la staffetta tra i due, ma c’è da capire chi potrà dare un maggiore apporto dall’inizio, tutto dipenderà dall’impostazione della gara da parte di Inzaghi: più propositiva o più attendista. In ogni caso, questi due giorni di allenamenti saranno fondamentali sia per Inzaghi, per capire chi dei due sta meglio fisicamente, e soprattutto per i calciatori, che vogliono riprendersi un ruolo da protagonista in questa seconda parte di stagione.

17 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Largo ai giovani mettere in campo fares.cosi prende gamba ed il ritmo partita .un gruppo va cresciuto tutto insieme nessuno deve rimanere ultimo.o abbandonato in panchina.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Paura

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Come ha fatto contro il Bologna …..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Patrick tutta la vita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lulic non è ancora pronto se non ve ne siete accorti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Esperienza di Lulic

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fares

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La spinta di chi?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Poveri noi come faremo contro la iuve

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Preferisco vincere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mejo Lulic con na gamba sola tutta la vita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La spinta?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A fares spinge??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fares

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lulic

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lulic non c’è la fa’, ci tocca fares
😱😱😱

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La spinta di Fares è un battutone …

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News