Resta in contatto

News

Lazio-Torino, direttore Gazzetta: “Il pallone non può prescindere dal resto. E’ follia”

Lazio-Torino, l’editoriale del direttore della Gazzetta dello Sport

Ieri pomeriggio la venticinquesima giornata di Serie A si è aperta con il caos Lazio-Torino. I granata non sono partiti alla volta della Capitale per restrizioni da parte dell’Asl, i biancocelesti invece hanno rispettato l’ordine della Lega calcio di giocare questa gara e si sono presentati all’Olimpico. Risultato? Un Juve-Napoli bis. Nelle prossime settimane gli organi competenti decideranno il da farsi, per ora resta 3-0 a tavolino e tante polemiche.

Oggi il direttore della Gazzetta dello Sport Stefano Barigelli ha pubblicato un editoriale nel quale commenta l’accaduto. Queste le sue parole:

Il calcio dell’assurdo ha scritto un’altra pagina avvilente. La Lega, infischiandosene del ragionevole invito a rinviare Lazio-Torino pronunciato da Gravina, ha deciso di imboccare con ostinazione la strada dell’ipocrisia, lasciando in programma la partita già sapendo che non si sarebbe disputata, se non in altra data. […] Il principio che il pallone prescinda dal Paese, dall’andamento della pandemia e perfino dalle Asl è sbagliato. Siamo in piena terza ondata Covid, aggravata da varianti molto più contagiose. Il campionato va difeso con misure adeguate, non con follie come quella di ieri. Altrimenti tra qualche anno non ci sarà più nulla da difendere”.

19 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
19 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il solito giornale carta igenica rosa, ma l’addetto stampa della Lazio dove sta?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Gira e gira danno lo zero a tre a favore del Torino non mi scandalizerei affa in questo paese dove tutto gira alla rovescio

Patrizia Ottobre
Patrizia Ottobre
1 mese fa

Caro giornalaio: perché non fai un’indagine di come e perché è stato spostato di ventiquattro orelisolsmento dei giocatori ????che fatalità e tutto scaduto alle ventiquattro di martedì!¡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Barigelli vale meno di una scureggia fatta in ascensore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bastava vedere l’arringa di Marani che si è presentato con la lettera dell’Asl di Torino in trasmissione per documentare l’impossibilità della trasferta, ma non una parola sul fatto che così facendo il protocollo non esiste più e di conseguenza sembra difficile garantire la regolarità di questo campionato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quando il capo chiama il servo scrive…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non ricordo queste parole per Juve Napoli!🤔🤔🤔

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ieri a Sky commentando e poi intervistando Tare sembrava che la colpa era della Lazio se non si giocava e che si aspettavano che la Lazio facesse vincere a tavolino il Torino. Io ho l’abbonamento da più di dieci anni con Sky ma sono così faziosi e antilaziali che sto seriamente pensando di disdire l’abbonamento e non solo quello dello sport
😡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Paese di cialtroni che hanno in mano gli organi di informazione e manipolano la gente…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Volevo vedere se la situazione era al contrario cosa scriveva …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma perche’ ancora esiste Baringelli stennemo un velo pietoso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma questo non trova nessuno che gli fa lo scalpo?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non ricordo per Torino Immobile per la Asl di Roma era abile e arruolato oppure no?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Allora sospendiamo tutto e aspettiamo i vaccini. Playoff e playout e basta. Ma no che uno ha vantaggi e un altra no

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Articolo commissionato da Cairo per lisciare il pelo a Gravina. Continuiamo a negare l’evidenza: la Lazio è sotto attacco mediatico da tempo e non fa nulla (o poco) per difendersi. Basta vedere il pre partita di Sky andato in scena ieri…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mancava

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

avvilente sei te,il tuo padrone e quel giornaletto da 4 soldi che dirigi…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Come cambia la cosa quando de mezzo ce sta la squadra del tuo padrone 🤭

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lui di scrittura di pagine avvilenti se ne intende

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile torna al gol, doppietta contro il Benevento

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News