Resta in contatto

News

Lazio, Lulic: “La sfida con il Bayern resterà unica. Peccato per l’assenza dei tifosi”

Il capitano Lulic è tornato a parlare ai microfoni della TV Svizzera.

Lulic ha raccontato l’emozione per la gara contro il Bayern e l’orgoglio di essere il capitano della Lazio.

“Con il Bayern Monaco abbiamo realizzato un sogno. Il risultato non è stato positivo, ma resta una sfida che porteremo sempre nel cuore. Peccato che non ci sia stato il pubblico a godersi una notte magica.

Sono orgoglioso di essere il capitano della Lazio. Nella mia carriera ho lavorato tanto per raggiungere un traguardo importante come questo, giocando in tante squadre che mi hanno permesso di migliorarmi giorno dopo giorno.

Serie A? Il campionato è equilibrato, la Juventus resta la più forte, ma tutte le squadre possono fare bene. Noi ci siamo rinforzati e siamo competitivi”.

26 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
26 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Daje senad per favore sei numero 1

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Purtroppo credo di si

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tutti laziali, ammazzave cambiate squadra se non vi sta bene, fate un favore tifate per la lupa, sempre forza Lazio a vita.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Come sei ottimista capità…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non so se ridere o piangere.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma perche’ non leggete l articolo prima di commentare?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Be la carriera da comico quando si ritira è assicurata!!!🤣🤣🤣🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Meno male

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dove prende la roba Senad? Chiedo x un amico.. 😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È un’intervista dell’anno scorso, sicuramente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma quando dici ste cose ma non te vergogni un po’

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma che cavolo dici sei bipolare adesso? Dopo la partita di Bologna avevi detto ben altro.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Io credo che un altro po di riposo ti ci vuole…dai i numeri.COMUNQUE GRAZIE X QUELLO CHE HAI FATTO IN QUESTI ANNI X LA LAZIO.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Questo sta indietro de un anno…. Svegliatelo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma lo sa che abbiamo perso col Bayern e con il Bologna?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma quando l’ha dette ste cose?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A Lulic cambia spacciatore !!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma che te sei bevuto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Voi che commentate cosi evidentemente avete letto solo il titolo. Nell’articolo non dice assolutamente niente del genere. Fate proprio ridere…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ha sbagliato film

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma che l’acqua Filette e’ alcolica????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dove la Juve? A Senad lo vince l’Inter…
Voi missà che avete iniziato ad alzare bandiera bianca…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dove?

Ruggero
Ruggero
1 mese fa

Unica xché in champions con Lotito e tare non ci torneremo più, pensate che x la Champions invece di rafforzare la squadra l’hanno indebolita…..

Ruggero
Ruggero
1 mese fa
Reply to  Ruggero

Lulic come Inzaghi AZIENDALISTA…… ci siamo rafforzati…. manco a lazio stile Chanel te credono

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A Senad sei rimasto allo scorso campionato

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News