Resta in contatto

News

Correa ed il Bayern Monaco, l’ultima volta non andò bene: eliminazione e maxi squalifica

Lazio, Joaquin Correa

Correa, questa sera la rivincita personale con i tedeschi

Questa sera allo Stadio Olimpico la Lazio ospiterà il Bayern Monaco nella super sfida valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. Per alcuni sarà un appuntamento indimenticabile, prima volta in questa competizione o in questo punto, contro i campioni in carica; per altri invece sarà come un dejà-vù. Joaquin Correa, infatti, si è già ritrovato in una situazione simile: era il 2018, lui era al Siviglia e nei quarti di finale affrontò proprio i bavaresi. La squadra di Heynckes si impose nel doppio confronto grazie ad un 2-1 in Spagna e allo 0-0 casalingo. Nella gara di ritorno, però, il Tucu oltre a perdere la qualificazione perse anche la testa. Prima si rese protagonista di un’entrataccia su Javi Martinez (che oggi ritroverà) e poi diede una manata a Sandro Wagner, risultato? Tre giornate di squalifica scontate poi con i biancocelesti in Europa League. Questa sera però l’argentino vorrà dimostrare la sua maturità e sarà voglioso di incidere in modo positivo nel match.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Altro da News