Resta in contatto

News

Caso tamponi, La Repubblica: “Quei 19 minuti che assolvono la Lazio”

Immobile

Caso tamponi, così il collegio difensivo della Lazio demolisce, punto per punto, le accuse della procura federale

“Quei 19 minuti che assolvono la Lazio” scrive oggi La Repubblica, in riferimento a una delle accuse che la procura federale ha fatto al club biancoceleste nell’inchiesta sul caso tamponi.

I 19 minuti in questione sono quelli che sono trascorsi dalla fine dell’allenamento del 3 novembre (ore 10.30) – quello contestato a cui hanno partecipato Immobile, Leiva e Strakosha – e la comunicazione arrivata al dottor Rodia (ore 10.49) della positività dei tre atleti sopracitati. A Formello dunque non sapevano l’esito dei controlli con la Synlab: la prova dei messaggi, con annessi orari, potrebbe far cadere uno dei capi d’accusa.

La Lazio nella sua memoria difensiva da 20 pagine “demolisce, punto per punto, la tesi dell’accusa del procura Figc”. In primis, un passo fondamentale. A Formello sostengono che “la federazione italiana e i suoi vari organi, compresa la procura, non hanno facoltà di giurisdizione nei tornei organizzati da altre federazioni o istituzioni europee”. Dunque la Figc agire nel territorio di competenza della Uefa.

Per quanto riguarda la presenza di Immobile in Torino-Lazio, la società biancoceleste ha le prove che l’attaccante sia stato autorizzato dalla Asl di Roma 1 di partecipare alla trasferta, essendo risultato negativo a due tamponi consecutivi. Lo stesso discorso vale per Djavan Anderson, la cui convocazione l’8 novembre con la Juventus è stata contestata dalla procura federale.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da News