Resta in contatto

News

Lazio, Inzaghi: “Stiamo guardando al mercato perché Luiz Felipe mancherà per tanto tempo”

Al termine della gara contro il Parma, Inzaghi ha parlato ai microfoni di Rai Sport.

PARTITA – “La partita è stata buona soprattutto nel primo tempo quando abbiamo preso due pali clamorosi. Nel secondo tempo c’è stato un approccio sbagliato da parte della squadra. Il gol preso è stato un errore evidente. Per fortuna Muriqi ha chiuso la gara”.

MURIQI – “Vedat è un ragazzo che non ha fatto il ritiro ha preso il Covid e poi si è infortunato. Si sta allenando bene è sempre positivo e ha fatto un grandissimo gol”.

LULIC – “Lulic ha passato mesi bruttissimi, questa sera è entrato bene e non me lo aspettavo. Ha fatto un grande salvataggio in occasione del palo del Parma”.

RINNOVO – “Il contratto? Non è mai stato un problema, l’unica cosa che conta è recuperare i ragazzi purtroppo dopo il derby abbiamo perso anche Luiz Felipe”.

MERCATO – “Ne stiamo parlando e guardando intorno visto che in difesa siamo corti e non sappiamo i tempi di recupero di Luiz Felipe. Papastathopoulos? Uno dei nomi che stiamo monitorando è chiaro che a gennaio i calciatori forti non te li danno. Stiamo cercando quello che fa per noi. Correa può fare il Luis Alberto, ma per farlo deve essere al top fisicamente”.

 

QUESTE LE PAROLE A LAZIO STYLE RADIO

“Ottimo primo tempo, meritavamo un vantaggio più ampio. Bravissimo Vedat a toglierci il pensiero dei supplementari dopo il gol preso nel finale. Rientri? Contentissimo per Senad dopo tutto quello che ha passato, ha dimostrato di star bene; lui come Muriqi e Fares hanno dimostrato di essere pronti. Gare ravvicinate? Si gioca tanto, avremo due gare con l’Atalanta in pochi giorni ma ci penseremo più avanti. Dobbiamo risparmiare le energie per giocare bene con il Sassuolo, loro sono una squadra difficile che sta facendo benissimo in campionato. Vogliamo fare una bella gara per allungare in classifica. Vogliamo continuare così, cercando di non perdere giocatori, eravamo felici per un derby giocato in quel modo; il giorno dopo ci sono arrivate le brutte notizie di Luis Alberto e Ramos, ma restiamo concentrati. Parolo? E’ un giocatore sempre pronto, può fare la mezzala o il terzo quando siamo in emergenza, come oggi”.

IN CONFERENZA STAMPA

“Tutti hanno fatto una buona gara, Correa ha fatto bene ma in quel momento mi sembrava giusto tenere Vedat. Il rientro di Senad è la nota più allegra della serata oltre alla qualificazione. Ci giocheremo il quarto in trasferta, come in quattro delle ultime cinque volte, ma faremo del nostro meglio. Mercato? Si sta valutando dopo la perdita importante di Ramos, peccato perché avevamo trovato la quadratura. Con Tare stiamo valutando il mercato perché siamo in difficoltà nelle rotazioni. Se non dovesse esserci una mano dal mercato potremo reinserire Vavro. Pereira? Può fare la mezz’ala, si è impegnato molto ma in quel momento avevo bisogno di muscoli in mezzo al campo”.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tranquilli non si compra nessuno quache innesto della primavera in campo e arrivederci .👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Strano che a Lazio Style non abbiano fatto domande sul mercato..🙄

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E chi ce crede?Come sempre: nessun rinforzo, si inventeranno qualche cambio di ruolo e vaiii😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Svegliaaaaaa…il Milan senza spendere un euro si sta rinforzando

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fatte compra’ ciampolillo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Comprare subito mihaila…giovane promessa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Moreno Philips noi facciamo solo stalking ma non arriva nessuno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il Milan ha preso Tomori, Meite e Mandzukic spendendo due fusaie. Se vuoi fare le cose le fai. Il Milan è ai vertici del torneo e prova a migliorare. La Lazio l’anno scorso era ai vertici del torneo ed è rimasta con le mani in mano, poi le conseguenze le abbiamo viste con la ripresa del torneo. Partite ogni tre giorni e squadra scoppiata. Bisogna essere previdenti e pensare a tutto. Alla Lazio non lo si fa mai, si preferisce stare con le mani in mano e farsi il segno della croce sperando che vada tutto bene.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fatti comprare il giocatore che vuoi tu e buono e non farlo prendere al quel mediocre di tare

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da News