Resta in contatto

Casa Lazio

Lazio, amichevole con la Primavera: tripletta di Muriqi, Vavro in campo

Lazio, test di 40 minuti con la Primavera: Lulic ha saltato la sgambata ma prima si era allenato in gruppo

Amichevole a Formello per la Lazio di Inzaghi, che testa una parte della sua squadra (quella che ieri non ha giocato) contro la Primavera. La mini partita di 40 minuti finisce 6-4 per la prima squadra con tripletta di Muriqi, doppietta di Pereira (ieri polemico con Inzaghi) e il gol di Parolo. Da segnalare la presenza di Vavro al centro della difesa: lo slovacco era vicino al trasferimento al Genoa, ma la sua cessione poi è saltata a inizio della settimana. Lulic non ha partecipato alla sgambata, ma prima si era allenato in gruppo partecipando anche al possesso palla. Per i baby gol di Moro (2), Czyz e Nimmermeer.

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
24 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

oooh che paura, son qui che tremo tutto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Mo si che abbiamo risolto tutti i problemi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Bravo e in
Colpo per segnire nel amichevole familiale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Te credo la primavera ha solo due forti
Furlanetto e R.Moro il resto è fuffa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Complimenti alla primavera.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Woooww!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Se c’avete un video di un gol di Muriqi fatecelo vede ve prego.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ahhahahh

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Occhio ai cantieri in opera

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Non ha segnato con il brasile ,se non fosse per ciruzzo e caisedo e quelli del grande campionato passato,staremo davvero a pezzi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Povero ragazzo lui non c’entra niente la colpa è di chi la comprato …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ai visto erpippone! !!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

E allora mandiamolo a giocare nella Primavera…avesse trovato la sua dimensione.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

…ridicoli…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Un grande Raul moro… Che ha bruciato 2 volte vavro sullo scatto…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

E’ della Lazio e và tifato,poi a fine stagione si tirano le conclusioni,parlavamo male anche di Luis Alberto,e di molti altri,casomai non andava acquistato,e andava presa gente di categoria, ma con Tare e Lotito sono parole sprecate.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Lo dicevo io che bisognava solo dargli tempo…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Acciminchia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

bomber vero

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Speriamo in bene, un po di fortuna ed energia positiva ci vuole. Anche se per me la nostra Lazio ha il più bel gioco del campionato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

A parma se stanno a cagà sotto!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ahhh ho capito perché ha segnato…. lo marcava vavro 🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

di fiducia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Diamogli un po

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da Casa Lazio