Resta in contatto

Oltre la Lazio

Fiorentina, Pradé: “Rinforzi in avanti? Non vogliamo ostacolare la crescita di Vlahovic”

Ds Fiorentina Daniele Pradé

Fiorentina, le parole del direttore sportivo sul mercato invernale

Il calciomercato è alle porta, lunedì 4 sarà il primo giorno della finestra invernale di calciomercato e molte squadre correranno ai ripari. Tra queste ci sarà la Fiorentina, oggi il direttore sportivo Pradé ha parlato ai microfoni del sito ufficiale viola: “Rinforzi in attacco? Abbiamo preso delle decisioni e non vogliamo cambiarle in corso d’opera. Piatek e Milik, per quanto siano ottimi giocatori, andrebbero ad ostacolare la crescita di Vlahovic. Kouame? Lo abbiamo aspettato tanto, è reduce da un infortunio importante e ha bisogno di tempo per il pieno recupero. Cutrone? Fa parte dei calciatori scontenti, vuole giocare e proveremo ad accontentarlo”.

Nessun riferimento a Felipe Caicedo, nome associato in più occasioni ai viola in queste settimane. Le parole su Vlahovic però lasciano intendere che la formazione di Prandelli non voglia intervenire nel reparto offensivo per puntare sul classe 2000.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da Oltre la Lazio