Resta in contatto

News

Lazio, Inzaghi: “Ci siamo fatti due gol da soli. La Champions ci toglie energie”

Lazio, le parole del tecnico nel post partita

La Lazio cade in casa contro l’Hellas Verona nell’undicesima giornata di Serie A. L’autogol di Lazzari e il gol di Tameze hanno regalato i tre punti a Juric, inutile il pareggio momentaneo di Caicedo. A fine gara il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Dazn:

PARTITA – “Sapevamo che avremmo potuto avere dei problemi di stanchezza. La squadra ha fatto la prestazione, non ricordo parate di Reina. I due gol ce li siamo fatti da soli, ora siamo delusi perché volevamo un altro risultato. Il calendario è fitto, martedì siamo di nuovo in campo e tocca andare oltre”

FATTORE CASA – “Prima del lockdown, con i nostri tifosi eravamo inarrestabili. Ora senza di loro ci manca qualcosa, molti giocatori si esaltano. Siamo a 17 punti, ci manca certamente qualcosa. Martedì ritorniamo in campo e sarà una partita complicata”

BENEVENTO  – “Sarà emozionante sfidarci, ognuno sta facendo il proprio percorso. Sia noi che loro avremo pochissimo tempo per prepararla, dovremmo fare la conta dei disponibili”.

ACERBI – “Ha avuto un risentimento, nei prossimi giorni si saprà qualcosa di più. Il calendario è tanto fitto, la Champions si sente, Ramos era in allarme e l’ho risparmiato. Ho adattato Parolo perché ho solo lui sul centrodestra. Devo recuperare qualcuno per martedì sera”

LUIS ALBERTO – “Sarebbe facile parlare delle assenze. Giocare ogni due giorni può succedere di tutto. Ieri non aveva la possibilità di potersi allenare. C’è qualche speranza di recuperarlo per martedì. La settimana prossima spero di riavere Acerbi, Muriqi, Ramos e Alberto. Con i cambi probabilmente avremmo potuto fare un altro risultato. Dobbiamo recuperare punti che la Champions ci ha tolto via.

IMMOBILE – “Viene naturale cambiare posizione in base a con chi gioca. Correa, Muriqi, Pereira e Caicedo hanno tutti caratteristiche diverse e lui sa adattarsi bene al partner”.

 

Le parole a Lazio Style Radio.

“Le prestazioni è stata fatta, dispiace per il risultato non meritato. Incide il discorso pubblico, anche se i ragazzi hanno dato tutto. Reina ha fatto una parata, abbiamo regalato due gol e così non si vince. Adesso pensiamo al Benevento e poi alle atre partite di campionato. Valutiamo Acerbi e Caicedo, che non sta benissimo. Le partite una dopo l’altra ci tolgono energie. Dobbiamo migliorare su questo aspetto”.

45 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
45 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

E allora che andiamo a farla? In campionato quest’anno siamo indecenti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sempre la stanchezza….Reina fa un paratone dopo l’autorete di Lazzari…te lo ricordo io… Cambiare in difficoltà mai??? Giocare con Lazzari,Armini,Acerbi,Marusic in difesa,Parolo,Leiva,Akpa a centrocampo e Milinkovic e Pereira dietro Immobile per fare un esempio è impensabile….della serie, intanto ti metti dietro e non lo prendi…poi magari ci scappa il gol….da abile trasformista dei primi mesi a estremista del 3-5-2….e non è la prima volta….e ripeto….da quando c’è lui presi in media più di 60 gol a stagione…e non è stato mai fatto nulla né a livello societario né da lui stesso per ovviare a sta cosa…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Appunto la stanchezza….Armini era fresco….Andreas anche…..fare una staffetta tra Ciro/Tucu….Fares/Adam…. Lucas/Escalante…Parolo a centrocampo….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

NO DUE PERE MA DUE MANDARINI DOLCI . EGR. SIG. MISTER INZAGHI MI SPIEGA PERCHÉ HA MESSO PAROLO A TERZINO DESTRO. NON MI DICA CHE NON AVEVA ALTERNATIVE SE NO MI METTO A RIDERE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Squadra scandalosa e certamente non da alta classifica , spero di non prendere il l Bayern altrimenti ci vuole il l pallottoliere…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ho visto solo poca grinta e concentrazione…..il resto ripeto da tempo che Simone deve cambiare modulo e poi una nota che forse potrò sbagliare : questo gioco è fatto per segnare il passare la palla dietro 64 volte è diventato un sistema non prolifico.La porta è dall’altra parte.

Massimiliano
Massimiliano
2 mesi fa

CONCORDO IN PIENO, MI STO STUFANDO ANCHE IO DA UN SACCO DI TEMPO… P.s Spero che Simone cambi registro, altrimenti si sprofonda…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Fatti sentire a gennaio dal tuo padrone sennò vattene salvati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Forse se puntasse i piedi e chiedesse a Lotirchio qualche difensore in più invece di noleggiare aerei, sarebbe molto meglio …….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma solo noi abbiamo problemi di stanchezza?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Stanchi dopo una partita con il bruges

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

No ha capito una mazza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Fatte vede hai sbagliato tutto stasera

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

I cambi fatti sono scellerati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Diccelo pure

Massimiliano
Massimiliano
2 mesi fa

Caro Simone, hai le tue buone attenuanti sicuramente, MA COSÌ LA LAZIO NON VA PROPRIO DA NESSUNA PARTE… DOVRESTI ESSERE MENO PRESUNTUOSO E PIÙ MOTIVATO; SPERO PROPRIO CHE QUALCUNO TI FACCIA NOTARE CHE NON ALLENI LA SALERNITANA, MA UN GROSSO CLUB, CON TUTTO IL RISPETTO… P.s Tutti i Laziali ti stimano, me compreso ovviamente ! Ma ti invito cortesemente a non far “scemare” questa fiducia che riponiamo in te da sempre.

ANTONIO
ANTONIO
2 mesi fa

Sempre e solo giustificazioni, mai affrontare il problema in concreto. Mancano giocatori nei ruoli fondamentali, dal mercato non arriva mai nulla, si continua a giocare con soggetti che hanno età tali da non poterci contare sempre e comunque, si fanno cambi senza senso, da la colpa alle partite di coppa. Così non va. La coppa finirà quasi certamente con le due prossime partite e poi?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Per fare 2compedizioni ci vogliono giocatori validi, stiamo giocando sempre con gli stessi. La stanchezza si sente. Ci vogliono rinforzi buoni a gennaio,se vogliamo combatere la champion e campionato. 🦅🦅🦅♥️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Gianni D’Aquanno chi prendi prendi con questa rosa vai a casa se capisci 1 po di pallone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ancora con sta’ stanchezza manca l’approccio squadra senza motivazioni buttare via un campionato così incerto e da pazzi che spreco. Manca la concentrazione e i loro gol praticamente i nostri lo dimostrano….prevedo che gira nell’aria un cambiamento strutturale di squadra e staff.

ANTONIO
ANTONIO
2 mesi fa

Si continua con il solito ritornello della stanchezza di coppa come se non si fosse saputo che c’era. Ribadire, Simone, che la coppa rende incapace questa squadra in campionato è certificare il fallimento della campagna acquisti che avrebbe dovuto rinforzarla e che tu hai accettato. I giocatori si dovevano comprare non l’aereo. Dopo il pullman e l’aereo il prossimo acquisto (al posto di un difensore) cosa sarà: un peschereccio per le trasferte in Sardegna?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Io penso che i bei
Tempi della Lazio
Sono finiti devono
Quardarsi dalla serie b

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Mi dispiace ma li in mezzo è mancato il mago e si è visto caro Simone, comunque Sfl💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Adesso la cosa più importante, è presentare una squadra in Champions, che non prende sette goal. Prima di montarci la testa, e fondamentale mettere in campo una formazione che rimanga in piedi per 90 minuti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Che fenomeno… Parla di stanchezza e poi toglie caicedo e non immobile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Vero, il problema è sempre il solito una panchina all’altezza dei titolari ma questo si sapeva già. SFL! 🦅🦅

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Non ci sono scuse mentalità ed approccio alle partite zero. Senza gioco senza nervo .. solo un pianto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ho capito le energie mentali,ma a fa un passaggio al portiere non ê che ci serva tanta scienza.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sarebbe meglio che iniziassero tutti a cospargersi il capo di ceneri e fare un bagno di umiltà,di questo passo l’anno prossimo saremo fuori da tutte le competizioni europee,a meno che si vinca la Champions League(per chi crede alle favole).

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Daje sù, caro Mister. Sempre lo stesso discorso. Mi fate pena proprio tutti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Solo alla Lazio, le coppe tolgono l’energia. Basta con le scuse. Per il resto sono d’accordo con Guerrieri.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Mister… Io quando lavoravo nella security, uscivo di casa alle 6,15 e rientravo alle 23 e tutti i giorni, tranne 1 giorno di riposo a turnazione variabile… Questo voleva dire spostarsi con i mezzi, con il caldo torrido dell’estate e il freddo pungente dell’inverno…. UMILTÀ solo UMILTÀ, please😠👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Inzaghi ora i regali sono finiti speriamo che non li facciamo nemmeno a tuo fratello 2 gol abbiamo preso nemmeno in 3 categoria

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ok d’accordo ma con una rosa maggiore e di qualità forse……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

È che mancano i rigori….Spiaze….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Hanno vinto tutte le squadre che hanno giocato le coppe solo noi abbiamo perso ma quale stanchezza e una rosa non all’altezza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sempre con sta stanchezza non indovini neanche un cambio perché togli caicedo? Perché metti parolo terzino? Perché non inizi la partita con correa? Non ci capisci più una mazza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Per me 90% dei problemi e na difesa a 3. Conte fu eliminato per questo e noi saremo lo stesso dela Champions e del 4° posto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Troppi passaggi al portiere a volte è meglio spazzare via il pallone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

anche le altre quadre giocano in Europa vanno in campo e vincono la squadra è composta di 25 giocatori devono giocare tutti,

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Tranquillo..la rifarete tra 20 anni!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Inzaghi deve smetterla di accampare sempre problemi di stanchezza forse problemi di concentrazione altrimenti come si spiegherebbero le vittorie delle altre italiane k hanno giocato nelle coppe?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Giusto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Forza MISTER INZAGHI siamo tutti con tè

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Tanta tenerezza

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News