Resta in contatto

News

Lazio-Bruges, Acerbi: “Partita fondamentale, tra le più importanti della stagione”

Il difensore della Nazionale ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio nel pre-partita dell’ultimo match di girone di Champions contro il Brugge

Ecco le sue dichiarazioni: “Partita fondamentale, tra le più importanti della stagione. Abbiamo fatto grandi cose per arrivare qua, siamo a un passo, non vogliamo farci sfuggire di mano l’occasione. Il campo? Sarà pesante, bagnato, con la palla che scorre velocemente. Loro vorranno vincere perché è l’unico risultato utile, noi uguale: si deciderà negli episodi. Noi siamo pronti, daremo tutto perché dev’essere una serata storica”.

Francesco Acerbi è intervenuto anche ai microfoni di Sky: “Serve grossa umiltà e compattezza, come abbiamo fatto finora. Dobbiamo essere più che mai contro il Bruges. Due risultati su tre? Non ci abbiamo mai pensato, noi entriamo in campo per vincere, sarebbe un errore non farlo. Che partita sarà? Intensa, cattiva, con molta determinazione da parte delle due squadre e sarà una partita molto tosta che si deciderà sugli episodi. Ci giochiamo molto”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News