Resta in contatto

Approfondimenti

Lazio già sicura dell’Europa. Si qualifica agli ottavi anche con una sconfitta

Lazio, gli ottavi possono arrivare già alla prossima. Ecco tutte le combinazioni a favore dei biancocelesti.

La Lazio grazie al successo sullo Zenit San Pietroburgo per 3-1 si è assicurata la certezza matematica di giocare in Europa anche a febbraio. Il +7 dai russi, infatti, dà ai biancocelesti, nella peggiore delle ipotesi, la garanzia del terzo posto del girone, che significa Europa League.

La squadra di Inzaghi, però, potrebbe ottenere la qualificazione agli ottavi di Champions già con un turno d’anticipo, anche in caso di passo falso contro il Borussia Dormund. Il KO del Bruges, infatti, ha aumentato le distanze a 4 punti. Pertanto, se pure nel prossimo turno le aquile uscissero perdenti dalla trasferta in Germania, con una contestuale sconfitta dei belgi Immobile e compagni potrebbero festeggiare comunque il passaggio del turno.

L’opzione migliore è, ovviamente, quella di vincere in Westfalia. 3 punti non solo chiuderebbero ogni discorso, ma permetterebbero anche alla banda Inzaghi di giocarsi il primo posto nel gruppo F con 2 risultati su 3 a favore nell’ultima giornata. Quando all’Olimpico arriverà il Bruges, mentre i gialloneri se la vedranno con lo Zenit. A quel punto però basterebbe un pari tra le mura amiche per essere primi, visto il favore degli scontri diretti contro i tedeschi.

La qualificazione agli ottavi, infine, può arrivare anche con un pareggio. A patto che il Bruges non vada oltre lo stesso risultato contro i russi. Le distanza di 4 punti resterebbe invariata, ma con una sola partita ancora da disputare la prima squadra della Capitale resterebbe irraggiungibile. Pure in questo caso, per altro, resterebbe in teoria aperta la lotta a distanza per qualificarsi come testa di serie del girone. Ma servirebbe una sconfitta, difficilmente pronosticabile sulla carta, della formazione di Favre contro lo Zenit.

La Lazio si qualifica con un turno d’anticipo se…

  • Perde il Bruges
  • Vince contro il Borussia Dortmund
  • Pareggia con il Borussia Dortmund e il Bruges non vince

La situazione del girone

Borussia D. 9 (3 v, 0 p, 1 s)

Lazio          8 (2 v, 2 p, 0 s)

Bruges         4 (1 v, 1 p, 2 s)

Zenit             1 (0 v, 1 p, 3 s)

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dando per scontato che il bruges batte lo zenit a noi non cambia pareggiare o perdere in germania..in ogni caso poi non possiamo perdere con il bruges..a questo punto dico no al pareggiotto a Dortmund.. andiamo ad attaccarli e se facciamo l’impresa ci conquistiamo il primo posto che poi ti mette in posizione privilegiata ai sorteggi..avanti Lazio carica

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Approfondimenti