Resta in contatto

News

Lazio, La Repubblica: “Strakosha o Reina? La scelta del portiere fa discutere”

Controlli medici nel pomeriggio per Thomas Strakosha

Lazio, domenica all’Olimpico arriva l’Udinese (ore 12.30) e Inzaghi deve fare i conti con il dubbio tra i pali

Confermare Reina, con cui la Lazio è imbattuta (7 presenze, 4 vittorie e 3 pareggi), o rilanciare Strakosha, che rimane sulla carta il titolare?

Del dualismo ne parla oggi La Repubblica, che spiega come “la maggioranza dei tifosi, sempre molto critica (spesso a torto) con il portiere albanese, è favorevole alla conferma dello spagnolo, che ha dato sicurezza alla retroguardia nella “costruzione dal basso”: ambidestro, il gioco con i piedi è la sua specialità, così è diventato una specie di regista difensivo. E con le urla (nel silenzio degli stadi) ha “costretto” i compagni a non distrarsi mai”. La gerarchia però è chiara, Inzaghi l’ha ribadita più volte, dunque dovrebbe toccare al rientrante Strakosha (ha avuto il Covid-19) domenica contro l’Udinese. Per ripartire da dove aveva lasciato, ovvero “la grande prova contro il Borussia Dortmund: le sue parate furono decisive per la vittoria della Lazio”.

47 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
47 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Salut mon frère comment va tu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina oggi non perdevamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina dà più sicurezza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Strakosha è un senza mani

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Tute la vita Reina fuori rosa strakosha

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Uno per il campionato , l’altro per la champion …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ma quale dibattito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina e basta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ma perché abbiamo un altro portiere oltre a Reina?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina tutta la vita….senza discussione!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Decide il mister (io ho la mia idea, ma non Sono nessuno)chi indosserà la maglia Della Lazio. Merita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina senza dubbio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Io non lo so chi deve giocare, una cosa e’ certa, non piu’ smadonnato sui calci d angolo, e questo mi fa pensare….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

NON BUTTATE LÀ CROCE A STRSKOSHA. NO DIMENTICHIAMOCI TUTTE LE PARATE CHE CI HANNO SALVATE MOLTE PARTITE. LATITA SULLE USCITE. NESSUNO È PERFETTO. CON REINA ABBIAMO DUE OTTIMI PORTIERI. TENIAMOCI STRETTI. FORZA LAZIO SEMPRE.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Lo farei giocare contro l’udinese ma contro il
Borussia dentro Reina

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina la Champions.. e strako campionato e coppa Italia e qualche partita di Champions se ci qualifichiamo prima nel girone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Non aspettavate altro x andare contro strkosha

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

reina

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Io,sinceramente,preferisco titolare Reina.Saluti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Pensa un po’ stiamo esaltando un portiere di 38 anni rischiando di bruciarne uno di 25 con enormi potenzialità… vi aspetto alla prima cappellata di Reina

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ma un po’ di coerenza mai. Si critica la Societa’ perche’ non compra giocatori e la panchina e’ scarsa poi quando ci sono li mettiamo in conflitto tra di loro. Le partite sono tante quindi sono utili tutti e due anzi se ce ne fosse un terzo sarebbe ancora meglio. Pace e bene e FORZA LAZIO.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Marco Sanetti Lorenzo Lecci

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Regina è un’altra categoria… Lo sanno tutti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Perché creare dualismi inutili. Facciamo i tifosi e applaudivano chiunque va in campo! 👏👏

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina ha cambiato la Lazio,ora c’e’ piu’ sicurezza dietro iniziamo l’azione dalla difesa sempre e non sbaglia mai il passaggio in piu’ e’ buono nelle uscite e tra i pali,forse un bagnetto di umilta’ a Strakosha gli fara’ capire che deve lavirare ancora tanto lerche’ i problemi che aveva tre anni fa li ha ancora oggi non migliora mai.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina mi da più fiducia.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina!!!! Se poi vogliamo complicarci la vita oltremodo, fate voi…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina… 💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina tutta la vita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

“N’artra cosa” !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Portiere senza fondamentali, nn ci serve

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina tutta la vita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina di un altro livello , titolare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Fa discutere chi capisce poco di calcio. Reina tutta la vita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina.Fine. mi sembra se ne siano resi conto anche i compagni di squadra…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Non scherziamo…Reina portiere vero

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina in porta sempre titolare. Strakosha in tribuna.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina primo, regista basso e sicuro nelle uscite

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Grande rispetto per Strakosha e per tutto quello che ha fatto (e fará). Però la differenza di approccio e il modo di giocare della Lazio è migliorato con Reina in porta, questo è innegabile. Lo spagnolo ha portato carisma e grandi capacità tecniche e tra i pali ha dimostrato di essere ancora molto valido. E forse l’aspetto più importante è il fatto che la difesa sembra che tenda ad essere più tranquilla e sicura con lui in porta: cosa che con Strakosha non accade, dato che sembrano tutti tesi e preoccupati. Con questo dico che il titolare deve essere Reina.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Se penso a quello che avrebbe potuto combinare Strak a Crotone su quel campo, ancora provo i brividi….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Chi vuole strakosha titolare non tifa Lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Voglio reina in portaaaaaaa💙💙💙💙💙💙💙💙💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Stavamo troppo bene con Reina…ci stavamo abituando ad un portiere.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Reina for ever.

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News