Resta in contatto

News

Lazio, Corriere dello Sport: “Acerbi insostituibile”

Lazio, il quotidiano esalta il centrale biancoceleste

Il Corriere dello Sport di oggi dedica un lungo articolo a Francesco Acerbi, definendolo “insostituibile”. Il centrale è infatti l’unico in casa Lazio ad aver giocato tutte le gare disputate finora, sia in campionato che in Champions League. L’ex Sassuolo si è rivelato infatti il pilastro di Simone Inzaghi, capace di offrire grandi prestazioni sia in fase difensiva che in quella offensiva, grazie a sgroppate sempre più frequenti ed efficaci. Tra club e nazionale ha ricoperto tanti ruoli: centrale della difesa a tre, centro sinistra in assenza di Radu e centrale di destra nella difesa a quattro dell’Italia, tutti egregiamente. Al momento è il giocatore che ha recuperato più palloni in Serie A (88) e sotto il diluvio di Crotone è riuscito a tenere la porta inviolata dopo tanti gol incassati.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile torna al gol, doppietta contro il Benevento

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News