Resta in contatto

News

Igor Protti: “Alla Lazio con Zeman e Zoff due storie diverse. E quel gol al derby…”

Lazio, l'ex attaccante Igor Protti

Igor Protti intervistato da Super News ha parlato anche del suo passaggio alla Lazio e ha ricordato il gol all’ultimo secondo nel derby.

Ai microfoni di Super News ha parlato Igor Protti. L’ex attaccante, nel corso dell’intervista, ha risposto anche a due domande sul suo periodo alla Lazio.

Nell’estate del ’96 passi alla Lazio, anche se prima di firmare con i biancocelesti sei stato vicino anche all’Inter. Come andarono le cose in quella sessione di mercato?

“L’anno successivo alla retrocessione con il Bari ci fu il mio passaggio alla Lazio. E’ vero, ero molto vicino all’Inter: avevamo raggiunto un accordo, ma il contratto sarebbe stato depositato solo dopo la cessione di Zamorano, che in quella stagione non aveva fatto benissimo. La sua cessione non avvenne. Zamorano restò all’Inter e io andai alla Lazio”.

Zeman e Zoff furono i due allenatori del primo anno di Lazio. Com’è stato il rapporto con loro?

“La prima parte di stagione fu con Zeman e la seconda parte dell’anno con Zoff. Per quanto mi riguarda due storie completamente diverse: ho avuto grosse difficoltà con il boemo, sia sul piano tecnico che nel rapporto personale. La seconda parte, con Dino Zoff, invece, è stata straordinaria per me e per la squadra, con una cavalcata che ci ha portato dal quintultimo posto alla quarta posizione. Il mister è un uomo incredibile, poco fumo e tanto arrosto. Con lui ho giocato un girone di ritorno bellissimo, coronato con l’importantissimo gol del pareggio segnato al 92’ nel derby contro la Roma”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Angelo Vannicola
5 mesi fa

Quel trenino sotto la Sud rimarrà per l’eternità!!!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile torna al gol, doppietta contro il Benevento

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News