Resta in contatto

Rubriche

Fantacalcio: i consigli della 7^ giornata

Lazio - Inter, Sergej Milinkovic

FANTACALCIO: L’ANGOLO DEDICATO AI FANTALLENATORI

In Italia, da diversi anni, sta spopolando un gioco parallelo a quello del calcio: il Fantacalcio.
Il meccanismo è molto semplice: ad inizio anno i presidenti delle fantasquadre si riuniscono e partecipano ad un’asta, con budget limitato,per acquistare i calciatori che formeranno la propria rosa. I giocatori possono provenire da tutte le squadre che partecipano alla serie A, fino al raggiungimento di 3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti.
Ogni giornata si schiera la propria formazione, con i moduli più famosi, e in base al voto che il calciatore riceve il giorno dopo dalla redazione di Fantagazzetta, si arriva ad un punteggio che ne determinerà la vittoria, la sconfitta o il pareggio. In aggiunta al voto ci sono bonus (gol, assist, rigore parato, imbattibilità) o malus (ammonizione, espulsione, gol subito, rigore sbagliato).

I CONSIGLI PER LA 7^ GIORNATA

La nostra rubrica vi consiglierà chi schierare e chi evitare in base alla partita in programma, tenendo in considerazione molti fattori determinanti.

  • SASSUOLO-UDINESE
    L’anticipo di venerdì può portare i neroverdi in vetta alla classifica. De Zerbi recupera Caputo e Berardi ma riflette se schierarli dal 1′. Boga e Raspadori pronti. Maxime Lopez titolare con Locatelli. Gotti conferma il 433 con Lasagna, Deulofeu e Okaka in avanti. In difesa si rivede Nuytink, riposa Ouwejan.
    DA METTERE:  Locatelli, Boga; De Paul, Deulofeu
    DA EVITARE: Muldur; Arslan

 

  • CAGLIARI- SAMPDORIA
    Di Francesco conferma in blocco l’undici di settimana scorsa: Godin e Walukiewicz centrali, Marin regista, Sottil preferito a Ounas nel tridente. Ranieri vuole continuare il periodo positivo e cambia poco rispetto al derby: ritorna Candreva a destra ai danni di Damsgaard, in avanti ancora Ramirez-Quagliarella. In difesa out Colley.
    DA METTERE:  Nandez, Joao Pedro; Candreva, Quagliarella
    DA EVITARE: Lykogiannis; Tonelli

Fantacalcio: Quagliarella pericoloso a Cagliari

 

  • BENEVENTO-SPEZIA
    Pippo Inzaghi ha un solo dubbio da sciogliere e riguarda l’attacco: out Caprari per squalifica e Iago per infortunio, Sau e Improta si giocano il posto. Confermati gli altri 10. Italiano perde Verde per infortunio, ai lati di Nzola ci saranno Gyasi e Fares. Ricci in regia, con Pobega e Maggiore. Chabot ancora titolare.
    DA METTERE:  Caldirola, Lapadula; Ricci, Nzola
    DA EVITARE: Foulon; Marchizza

 

  • PARMA-FIORENTINA
    Dopo il pareggio di San Siro, Liverani valuta il tridente con Inglese, Gervinho e Karamoh. Grassi in panchina, si rivede dal 1′ Bruno Alves. Dall’altro lato Iachini con tante emergenze in difesa può passare al 433 con Caceres e Milenkovic centrali. In mezzo al campo confermato il trio Bonaventura, Amrabat e Castrovilli; chance in avanti per Callejon con Ribery e Kouame.
    DA METTERE:  Kucka, Karamoh; Callejon, Bonaventura
    DA EVITARE: Pezzella; Lirola

 

  • LAZIO-JUVENTUS
    Simone Inzaghi con il dubbio Immobile, ma recupera Luis Alberto. Reina dovrebbe essere confermato, Luiz Felipe in vantaggio su Patric. In regia spazio a Parolo, esterni Fares-Marusic. Pirlo ritrova Ronaldo e lo lancia dall’inizio in tandem con Morata, appoggiati da Kulusevski. In regia Bentancur-Arthur, con Chiesa e Cuadrado esterni. In difesa out Chiellini, c’è Demiral.
    DA METTERE:  Milinkovic, Immobile; Morata, Ronaldo
    DA EVITARE: Fares; Arthur
Lazio - Inter, Sergej Milinkovic

FANTACALCIO: Milinkovic può fare male alla Juventus

 

  • ATALANTA-INTER
    Gasperini può attuare turnover dopo le energie spese in Champions. Non al meglio Gollini, confermato Sportiello tra i pali. In difesa riposa Djimsiti, dentro Sutalo, così come Hateboer e Gosens, dentro De Paoli e Mojica. In avanti Ilicic con Gomez e Zapata. Conte ritrova Skriniar che potrebbe partire dall’inizio. In mezzo al campo Vidal con Gagliardini e Barella. Lukaku non al meglio, verso la conferma Perisic-Lautaro.
    DA METTERE:  Gomez, Zapata; Barella, Lautaro
    DA EVITARE: De Paoli; Kolarov

 

  • GENOA-ROMA
    Maran dopo il ko infrasettimanale cambia qualcosa: Criscito dall’inizio a sinistra e Biraschi a destra. Rovella confermato, Zajc alle spalle di Pandev e Scamacca. Fonseca dopo l’EL, rilancia Dzeko e Pedro dall’inizio, chance per Perez. Spinazzola e Karsdrop esterni, Veretout e Pellegrini in mezzo. Confermate difesa e porta.
    DA METTERE:  Zajc, Pandev; Pedro, Dzeko
    DA EVITARE: Goldaniga; Pellegrini

 

  • TORINO-CROTONE
    Dopo la vittoria sul Genoa in settimana, Giampaolo punta su Lukic in appoggio a Belotti e Verdi. Out N’Koulou, dentro Bremer, in mezzo Linetty, Rincon e Meitè. Stroppa ritrova Cigarini dall’inizio e gli dà le chiavi del centrocampo. Marrone torna in difesa, esterni Reca e Pereira; in avanti Messias e Simy.
    DA METTERE:  Lukic, Belotti; Reca, Messias
    DA EVITARE: Bremer; Magallan

 

  • BOLOGNA-NAPOLI
    Miha ha poco da cambiare: difesa confermata con Tomyasu e Danilo centrali, De Silvestri e Hickey esterni. Mediani ancora Schouten e Svanberg, in avanti ancora Orsolini, Soriano e Barrow dietro Palacio. Dall’altro lato Gattuso ripropone Ospina in porta, difesa titolare con Hysaj e Mario Rui esterni, in mediana ritorna Zielinski con Bakayoko. In avanti recuperato Insigne, insieme a Mertens, Politano ed Osimhen.
    DA METTERE:  Orsolini, Barrow; Mertens, Osimhen
    DA EVITARE: Danilo; Hysaj

Fantacalcio: Mertens vuole uscire dal periodo buio

  • MILAN-VERONA
    A chiudere la settima giornata, la sfida di San Siro. Pioli rilancia Calabria a destra e conferma la difesa. Bennacer e Kessie in mediana, con Castillejo, Calhanoglu e Rebic dietro Ibra. In casa Hellas, Juric recupera Cetin e Gunter in difesa, fuori Lovato ed Emperer. Di Marco e Lazovic ai lati di Ilic e Tameze. Zaccagni e Barak in appoggio a Kalinic.
    DA METTERE:  Rebic, Ibrahimovic; Zaccagni, Barak
    DA EVITARE: Bennacer; Ceccherini

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da Rubriche