Resta in contatto

News

Lazio, Delio Rossi: “Immobile questa sera sarà determinante”

Serie A, Delio Rossi a favore della ripresa: "Annullare sarebbe peggio"

Lazio, intervenuto ai microfoni di TMW Radio, durante Maracanà, ha parlato dell’esordio delle italiane in Champions.

Per la Lazio subito la più forte del girone, ossia il Dortmund. Quale deve essere la prima cosa da dire ai giocatori?
“Devi far leva sull’autostima. Magari sono più forti, ma loro sicuramente se sono lì sono all’altezza. La differenza lì la fanno i valori”.

Cosa inciderà di più: rendimento o esperienza?
“L’abitudine a giocarsi la partita della vita ogni tre giorni. Chi ha esperienze di Champions non fa differenza giocare con la Samp o con il Dortmund”.

Questa Lazio la ritiene pronta per il doppio appuntamento campionato-Champions?
“Il problema che si sta evidenziando è che sembra una prosecuzione dello scorso campionato. Molti giocatori vengono da infortuni e quando giochi ogni tre giorni il recupero è difficile. E quando affronti certe squadre non sei al massimo”.

Sfida Haaland-Immobile: chi meglio?
“Come valore in prospettiva Haaland è superiore. Ma stasera sono convinto che può fare più la differenza Immobile. Dietro il Dortmund hanno un tallone d’Achille e giocando in casa Immobile può essere determinante”.

Come mai Immobile non rende in Nazionale?
“Nella Lazio è un leader indiscusso e gioca sereno e può sbagliare. In Nazionale è sempre in concorrenza e deve sempre dimostrare qualcosa. Poi predilige di più gli spazi larghi e la Nazionale gioca invece un calcio più di manovra. Per questo sia lui che Belotti sono penalizzati rispetto agli altri”.

Juve alle prese con i malumori di Dybala. Lei lo farebbe giocare titolare a Kiev?
“Se un giocatore è pronto per andare in panchina, è pronto anche per giocare. Forse non lo ritiene ancora pronto. Dybala è un’eccellenza e forse non è ancora pronto per giocare. Nel caso meglio buttarlo dentro subito e poi cambiarlo che inserirlo in corsa”.

Serie A, quali squadre la stanno sorprendendo e chi la delude?
“E’ una prosecuzione dello scorso. Per dare un giudizio veritiero bisognerà aspettare almeno dieci giornate. Certo è che il Napoli al momento mi sembra la squadra più completa. Anche lo stesso Milan, che sta andando sopra le proprie possibilità, non è così completo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News