Resta in contatto

News

Diritti tv, votazione in Lega: la Lazio si astiene

Diritti tv Serie A: nuovi investitori nel campionato italiano. La lega ha votato oggi in maniera favorevole.

La Lega Serie A si è riunita oggi per votare la proposta presentata dal gruppo CVC, per entrare al 10% nella media company che si occuperà dei diritti tv per il prossimo triennio.

L’offerta proposta è stata di 2,2 miliardi di euro, ed è stata approvata dalle 20 squadre con 15 favorevoli e 5 astenuti: Napoli, Lazio, Udinese, Hellas Verona e Atalanta.

La motivazione di Lotito

Uscendo dalla riunione Claudio Lotito ha spiegato brevemente ai cronisti il motivo della sua astensione

Il mio non è un voto contro CVC, ma abbiamo sbagliato il metodo“.

Il comunicato ufficiale

Si è svolta oggi a Milano l’Assemblea della Lega Serie A, alla presenza di tutte le 20 Società e con il Presidente Paolo Dal Pino in collegamento video. I Club hanno deliberato a larga maggioranza di procedere in via esclusiva con Cvc-Advent-Fsi alla negoziazione dei termini e delle condizioni della relativa offerta. A tale scopo un’apposita Commissione avvierà le trattative con il consorzio per un periodo di 4 settimane a partire da oggi.

Le Società hanno poi approvato l’invito a presentare offerte per i Diritti Audiovisivi Internazionali del Campionato di Serie A, della Coppa Italia e della Supercoppa per il triennio 2021 – 2024, l’avanzamento del piano industriale e il budget di Lega Serie A per la stagione 2020 – 2021.

Le Società hanno inoltre evidenziato il momento di grande difficoltà economica legato alla certa diminuzione di ricavi da stadi e conseguentemente da sponsorizzazioni, a fronte di costi, soprattutto del lavoro, rimasti invariati. Il tema sarà oggetto di una prossima riunione di Lega Serie A, che si augura un intervento istituzionale a salvaguardia della stabilità finanziaria del massimo campionato, motore dell’intera piramide calcistica italiana.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Beppe Signori, per me 'Ronaldo bianco', è stato uno dei più grandi giocatori biancocelesti della storia; L'unica sfortuna di questo ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Tutto giusto cara Rita.... Anni IRRIPETIBILI e squadra INARRIVABILE"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Grande, antiromanista, unico"

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News