Resta in contatto

News

Mihajlovic: “Totti il più grande degli ultimi 30 anni”

Lazio - Bologna, Sinisa Mihajlovic

Sinisa Mihajlovic, ospite ieri sera a Ballando con le Stelle, ha raccontato un aneddoto di quando vestiva la maglia della Roma.

Ospite ieri sera a Ballando con le Stelle, Sinisa Mihajlovic ha ballato un tango con sua moglie Vittoria e poi ha scambiato alcune battute con i membri della giuria del celebre programma di Rai 1.

Con la mia famiglia l’abbiamo superata con l’amore e la voglia di vivere – ha detto, parlando della sua recente battaglia vinta contro la leucemia – Non mi sono lasciato mai andare. Ho ricevuto tanto affetto da mia moglie e dai miei figli. Volevo dare un esempio, nella malattia non bisogna vergognarsi“.

Poi l’ex difensore, che in carriera ha vestito le casacche di Roma, Sampdoria, Lazio e Inter, ha raccontato un episodio risalente proprio ai tempi in giallorosso.

In Brescia-Roma vincevamo 2-0 con gol mio e di Caniggia. Prima della partita eravamo in ritiro mentre la Primavera giocava il sabato. Parlai con Boskov e gli dissi che un ragazzino in particolare era molto bravo. Gli suggerii di portarlo con noi. Poi lui negli ultimi dieci minuti di quella partita pensò di farlo debuttare. Stiamo parlando di Francesco Totti, il più grande calciatore italiano degli ultimi 30 anni“.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

S. C.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Che ha detto di strano?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

TRANQUILLI AQUILOTTI!!!
LA MALATTIA TI LASCIA SEMPRE CON DIFETTI ANCHE QUANDO SI GUARISCE 100% !

Ruggero
Ruggero
6 mesi fa

Perché avete cancellato il mio commento precedente?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Se rimanevi dove sei nato la fame che pativi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Che delusione Sinisa anche te come tutti

Ruggero
Ruggero
6 mesi fa

Io penso che il più grande calciatore degli ultimi 30 anni per grandezza, carisma, capacità di essere leader, segnare, fare assist, altruista, senza tirare rigori è stato Roberto Mancini, più di Roberto Baggio secondo me superiore a Totti di 2 categorie, Mancini ha vinto 2 SCUDETTI da Leader con 2 squadre diverse che non vincevano mai sempre da Protagonista a differenza di chi ha avuto bisogno di Batistutta e Montella più che di lui x vincere 1.

Massimiliano
Massimiliano
6 mesi fa
Reply to  Ruggero

CONCORDO, però poi è diventato ‘UNA FIGHETTA’ A LIVELLO PERSONALE…Lui e Baggio comunque i numero uno negli ultimi 30 anni seguiti a mio avviso solo da Alessandro Nesta.

angelo
angelo
6 mesi fa

Ma tipo Roberto Baggio e Roberto Mancini…. “bravini” anche loro……

Massimiliano
Massimiliano
6 mesi fa

Baggio, Mancini, Nesta, Fiore, Pirlo, Del Piero, Buffon e Signori hanno fatto invece i PARRUCCHIERI E I DENTISTI… MAH..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Il più grande degli ultimi 30 anni.. SBAAMMMMM!!!!! Ma de che!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Ma perché Sinisa non ha parlato dei 6 anni alla Lazio, dove ha vinto uno scudetto e varie Coppe…. Invece di parlare der Pupone ??? Forse perché sta uscendo il film ed è sicuramente tutto studiato a tavolino??? Come da copione, è ovvio…. !!! Per chi non l’avesse capito…!!!! E la Carlucci che faceva anche fatica solamente a nominare la Lazio ???? Sempre dietro l’angolo ci mettono e come al solito non c’è nessuno che fà notare queste cose…. Mah….

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile aggancia Piola. Anzi no…! Ecco quanto manca

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News