Resta in contatto

News

Lazio, alla ripresa ci sarà una Samp a tinte biancocelesti

L'ex Keita sulla Lazio: "Io e Lotito come padre e figlio"

Lazio, pronta la sfida ai due ex Keita e Candreva

La Serie A si è fermata per concedere spazio alle Nazionali e ai loro impegni, ma la prossima settimana si ripartirà con un tour de force non da poco, che unirà campionato e Champions League. Simone Inzaghi in questi giorni si sta preparando nonostante le numerose assenze tra infortuni e assenze, ne sta approfittando per far inserire gli ultimi arrivati come Muriqi, Fares e Hoedt (oggi in Paideia per le visite mediche di rito). Il prossimo weekend ci sarà la trasferta a Genova, sponda blucerchiata, contro una squadra che ha avuto un inizio molto altalenante sia a livello di risultati che di prestazioni. La gara avrà però un retrogusto nostalgico visti gli arrivi di due ex come Antonio Candreva e Keita Balde, due calciatori che hanno lasciato il segno nelle loro avventure biancocelesti. L’esterno si è già preso il posto da titolare nello scacchiere tattico di Claudio Ranieri, l’attaccante invece è stato frenato dalla positività al Covid-19, ma non ha impedito a Ferrero di riceverlo alla sua corte. Da segnalare anche Gaston Ramirez, quest’estate sondato da Igli Tare, ma mai realmente diventato argomento di discussione. Non ci sarà invece la sfida tra bomber nostrani dato che Ciro Immobile è stato fermato dal giudice sportivo per una giornata, dall’altro lato non mancherà invece il sempreverde Fabio Quagliarella.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News