Resta in contatto

News

Italia, Lazzari: “Giocare in Nazionale è il massimo”

Italia, l’esterno della Lazio è tornato a vestire l’azzurro due anni dopo l’ultima volta. Dopo il 6-0 in amichevole contro la Moldavia ha parlato a Rai Sport:

“La Nazionale per un giocatore è il massimo, mi è mancata tanto. Essere qui e aver giocato dall’inizio questa sera è stato qualcosa di magnifico. Ci siamo divertiti tutti, è stata una serata bellissima. Ho ritrovato un Italia cresciuta. Tra i giocatori c’è grande alchimia, le prestazioni arrivano da sole. Dobbiamo andare avanti così. Se faccio fatica in una difesa a quattro? Tanta gente dice così, sono tanti anni che gioco in una difesa a cinque. Quando vengo chiamato a giocare a quattro, faccio il massimo e credo che anche questa ho dato il mio contributo. Devo far bene con la Lazio per conquistarmi la Nazionale”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile aggancia Piola. Anzi no…! Ecco quanto manca

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News