Resta in contatto

News

Lazio, il Kosovo convoca Muriqi per la Nations League

Lazio, aumenta la concorrenza per Muriqi: l'offerta del Tottenham

Lazio, il centravanti convocato nonostante l’infortunio

La Lazio continua ad aspettare il nuovo acquisto Vedat Muriqi. Il centravanti kosovaro è arrivato in questa finestra di mercato dal Fenerbahce dopo una lunghissima trattativa conclusa con un accordo da 18 milioni di euro. Il giocatore però non si è ancora fatto vivo a Formello a causa della positività al Covid-19 e in più, poco prima del trasferimento, ha subito un infortunio muscolare non ancora guarito. La vera notizia però è che il centravanti è stato convocato dal CT del Kosovo per le sfide di Nations League e di qualificazione ai prossimi Europei, in programma l’, l’11 ed il 14 ottobre contro Macedonia, Slovenia e Grecia.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Moreno Philips lo convocano pure se sta male… Pensa che toro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ma questo è stato pagato 18 milioni per giocare con chi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Klose 2 la vendetta 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

…ma non era rotto …S.F.L.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

🤬🤬

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Azzzz

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Spero che giochi solo con noi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Amici laziali, abbiamo scritto il primo approfondimento sulle avversarie della Lazio in Champions League, oggi è si parla della Zenit, venite a leggere l’articolo e mettete un bel MI PIACE alla pagina. La parola ai tifosi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ancore n sta bene io nn lo manderei

stefano
stefano
7 mesi fa

infatti c’è la possibilita’ di non mandare un giocatore in nazionale spero che la Lazio lo faccia

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile aggancia Piola. Anzi no…! Ecco quanto manca

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News