Resta in contatto

News

Lazio, Immobile: “È l’apice della mia carriera. Alla squadra dedico una canzone…”

Lazio, a pochi giorni dall’esordio in campionato Ciro Immobile ha suonato la carica. Ecco le sue parole a Radio Esercito

“La Scarpa d’Oro era un mio traguardo. Un sogno a cui ci sono andato molto vicino già 2 anni fa, quando per via di un infortunio ho perso quel treno. Quest’anno – ha spiegato Ciro Immobile-  ci ha provato il Covid a fermarmi ma sapevo che i miei compagni mi avrebbero aiutato in qualsiasi modo. È la soddisfazione più grande della mia carriera, che è all’apice adesso. Ma a livello di gruppo ne ho avute tante di gioie: abbiamo vinto tanto con la Lazio e fatto bene anche con la Nazionale”.

La Nazionale:

“È il sogno di tutti ma una fortuna per pochi e quando indossi quella maglia devi goderti al massimo tutte le emozioni che ti regala. È una gratificazione immensa indossare i colori della propria nazione, ti dà tanto orgoglio. Siamo una squadra con un giusto mix tra esperti e giovani, abbiamo fatto un percorso eccezionale finora e ci sono tante aspettative su di noi. Questo ci dà uno slancio in più per giocare l’Europeo.”

Gli obiettivi stagionali: tra Euro 2020 e Champions

“Con la Nazionale il mio obiettivo è arrivare al massimo della forma per giocare l’Europeo, con la Lazio quest’anno giocheremo la Champions e vogliamo tornare a far divertire i nostri tifosi come facevamo prima del lockdown. Che canzone dedico alla squadra? ‘A un passo dalla luna’ di Rocco Hunt, ci sta visto che l’anno scorso stavamo per vincere lo scudetto”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile aggancia Piola. Anzi no…! Ecco quanto manca

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News