Resta in contatto

Casa Lazio

Formello, amichevole contro la Primavera: assente Immobile

Continua la preparazione della Lazio in vista della prima di campionato contro il Cagliari

Oggi i biancocelesti hanno effettuato una partita amichevole contro un mix tra la Primavera e l’Under 18. Non si è visto Ciro Immobile, al suo posto accanto a Correa è stato schierato Caicedo. Semplice riposo precauzionale per il bomber di Torre Annunziata. Tra i pali c’era Strakosha. Davanti a lui spazio a Patric, Acerbi e Radu. Anche a centrocampo confermato lo schieramento di ieri con Marusic a sinistra. Lazzari, ovviamente, messo a destra, mentre nel cuore della mediana c’erano Milinkovic, Leiva e Luis Alberto. La prima frazione si è chiusa 4-1 per la squadra di Inzaghi. Doppietta per Caicedo e Marusic. Nel secondo tempo squadra completamente cambiata. Si sono visti Fares ed Adekanye. Vavro ha effettuato di nuovo un lavoro differenziato, stavolta sul campo adiacente a quello centrale.

Riguardo gli assenti, Bastos ha saltato il secondo giorno consecutivo di allenamento, perciò è sempre più fuori dal progetto Lazio. Ancora out Muriqi, a causa del Covid-19, i lungodegenti Lulic e Luiz Felipe, quest’ultimo rientrerà dopo la sosta. Quest’ultimo oggi ha effettuato degli accertamenti alla caviglia alla clinica Paideia. Non si è visto Lukaku, probabilmente tenuto anche lui a riposo per il campo pesante a causa della pioggia, e nemmeno Andrè Andreson

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sbrigamose a gioca’ sta partita senno’ tra un po’ gioca la primavera

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Te piacerebbe così potresti roppe le palle davvero😂😂😂👋

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

È stato ceduto per ufficializzare fares e hoedt

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "In eterno per noi laziali lui e' e rimarrà per sempre lui il simbolo della nostra amata lazio!!!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile stacca Signori in Serie A

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da Casa Lazio