Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Serie A: cos’è l’indicatore di liquidità che sta rallentando il mercato?

Serie A, allenamenti ancora rinviati: è scontro FIGC - Governo

Serie A, per l’indicatore c’è una regola importante: cedere per acquistare

Nelle ultime settimane, in Serie A (ma non solo), il mercato in entrata è fortemente condizionato da quello in uscita. Sono tante infatti le squadre che hanno forzato le partenze di alcuni tesserati, anche tramite buone uscite, o che stanno aspettando per chiudere operazioni in entrata.  Vi siete chiesti come mai in Serie A abbiamo visto la Juve concedere la buona uscita ad Higuain, l’Inter favorire la partenza di Godin, la Lazio aspettare la cessione di Jony e Bastos prima di annunciare Fares, e Napoli e Milan aspettare Koulibaly e Paquetà per tornare ad investire? Il motivo si chiama indicatore di liquidità.

CHE COS’È ? – Questo indicatore è un valore numerico, calcolato tramite il rapporto tra le attività e le passività correnti di una società, questo valore segnala se una società può o meno coprire la campagna trasferimenti.
Questo valore è stato introdotto nel 2015 dalla Federcalcio, e l’anno scorso è passato da 0,7 a 0,8. Il Covid ha diminuito di molto le entrate delle società, per questo il mercato non prevede molta liquidità, in più non è concesso agli azionisti di poter aumentare il budget e colmare l’eventuale gap a causa di regole molto rigide, che se violate permetterebbero il via a delle indagini. In sintesi, il calciomercato italiano è condizionato da una grande regola: cedere prima di acquistare.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Beppe gol Il mio idolo…. Mi ha fatto impazzire Lo porterò sempre nel mio ❤️"

Immobile da record: staccato Signori nella Top 10 dei marcatori di Serie A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News