Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA / Parti al lavoro per risolvere il caso Fares

Lazio, nelle ultime ore in casa biancoceleste tiene banco il “caso” Fares.

Lazio, come raccolto in esclusiva dalla redazione di SololaLazio.it, la società – in questi minuti – è al lavoro per risolvere gli ultimi dettagli del trasferimento.

Lazio-Spal e Raiola, stanno sistemando le ultime cose relative alla trattativa. Inzaghi aspetta l’ufficialità del trasferimento che arriverà a breve.

26 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
26 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma chi e’fares chi lo conosce pare che stanno a compra MESSI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E UNA VERGOGNA X TRATTARE E ANCORA NON SAPERE DA PIÙ DI UN MESE. LOTITO SEI RIDICOLO. MAN CO TRATTASSI MESSI.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sono trascorse 17 ore e ancora niente 🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ogni volta per prendere in giocatore la stessa solfa,poi o si inventano qualcosa o lo prende un’altra società,premesso che Fares non sposta gli equilibri della squadra ma è l’atteggiamento che fa’ rabbia,servivano come il pane in difensore a sinistra e un sostituto di Lulic ,che c’azzecca Mouriqui,e Fares che viene da un infortunio serio manco lo devi andare a cercare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

VERGOGNOSI E SCHIFOSI e c’è qualcuno che scriverà che noi non siamo laziali.!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che società ridicola ad 1 settimana dal inizio fares Ancora non firma muriqi rotto giocherà, a metà ottobre escalanta buona riserva Reina buon portiere ecco qua tutto quello che quei 2 buffoni stanno facendo per la champions vergognosi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Barzellette

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

SIG. INZAGHI OCCHI APERTI ,QUEI SIG. FANNO IL GIOCO DELLE TRE CARTE

Massimiliano
Massimiliano
1 mese fa

Approfitto di queste ed altre(tante) ‘sterili’ polemiche montate ad arte… PER RINGRAZIARE IL PRESIDENTE LOTITO, IL DS TARE, DE MARTINO E IL MITICO MANZINI. P.s IN BECCO ALL’AQUILA ALLA SS LAZIO PER QUESTA NUOVA STAGIONE (ENNESIMA SFIDA )DI GRANDI DIFFICOLTÀ OGGETTIVE PER TUTTO IL SISTEMA CALCIO E NON SOLO!! PER ME SIAMO GIA’ DA ORA COMPETITIVI PERCHÉ LO SIAMO SENZA ‘BUFFI’… INFINE SALUTI ENORMI AL DIRETTIVO ULTRAS LAZIO(ANIMA E CUORE SEMPRE CON VOI! GIÀ DA DOMANI.. COME AL SOLITO LE CHIACCHIERE LE FACCIAMO FARE A TANTI ALTRI…) TUTTI COESI COL MOTTO PIÙ BELLO DELLA LAZIALITA’: “NON MOLLARE MAI!!”

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lazialoni abbocconi, sti giornalai con voi hanno vita facile, vi sanno manipolare che è una meraviglia. Ci cascate sempre con tutte le scarpe.
AVANTI LAZIO E AVANTI SOCIETÀ

Massimiliano
Massimiliano
1 mese fa

CONDIVIDO AL 100%, AVANTI SS LAZIO E AVANTI SOCIETÀ SEMPRE E COMUNQUE !! Ciao

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Domani è tutto apposto con l’uscita di joni entra lui c’è il fatto liquidità e si devono muovere così!!! Capito Marchetti ma che fai il fruttaiolo 😂😂👋

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ci sono dubbi sull’esito delle visite mediche

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Al gestore non je bastava la stecca

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ahahahahah Ahahahahah

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fares fares fares fares Tares

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che pena..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

No non ce credo non ce credoooo manco in parrocchia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma nn era tutto sistemato??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Solo alla Lazio ste cose. Mi dispiace. Solo alla Lazio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma scusate l’ignoranza..ma quando uno fa le visite mediche non si è già d’accordo su tutto??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ancora ??? Che squallore….neanche fosse Messi. Il duo patacca…è da vergogna. E chi li difende peggio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Come al solito con lotito. Vergogna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ogni volta che pensiamo di essere nel ridicolo, questa società riesce sempre ad alzare l’asticella… questa si che riusciamo sempre ad alzarla

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che non lo sapeva che era rotto. E da gennaio che lo stiamo dicendo.

Gabriele
Gabriele
1 mese fa

Diranno che non lo hanno mai trattato 🤣🤣🤣

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile supera Signori al 2° posto all time

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo, parlarci per ore ed era prorprio come viene descritto da tutti. Ho ancora la sua maglia originale: quella con il 9,..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da Esclusive